Una persona uccisa e due ferite, questo il bilancio di una sparatoria avvenuta a Marrakesh

Views

La polizia marocchina ha comunicato di aver arrestato due cittadini olandesi responsabili di una sparatoria avvenuta giovedì scorso nella città di Marakesh in un “caffè”.

I due uomini entrati nel locale a viso coperto hanno aperto il fuoco colpendo a morte una persona e ferendone altre due prima di fuggire dal luogo della sparatoria a bordo di una moto.

Secondo quanto dichiarato dalla polizia, i due sospetti, uno di 29 e l’altro di 24 anni, sono originari rispettivamente uno dalla  Repubblica Dominicana e l’altro dal Suriname ed entrambi hanno precedenti penali per traffico di droga internazionale, rapimento, rapina a mano armata e tentato omicizio.

I sospetti sarebbero arrivati in Marocco circa una settimana fa e avrebbero pernottato in due alberghi separati uno dei quali si trova vicino al “caffè” dove si è verificata la sparatoria.

La stessa fonte ha rilevato che sono in corso procedure di coordinamento internazionale in materia di sicurezza per individuare e arrestare il mandante del delitto.

Una persona uccisa e due ferite, questo il bilancio di una sparatoria avvenuta a Marrakesh

CRONACA, POLITICA ESTERA, PRP Channel |