Siria: catturata la ‘mente’ del rapimento di Quirico, e’ libanese

Le forze di sicurezza di Beirut hanno intercettato e catturato Obeida al-Hujeiri, un cittadino libanese esponente di spicco di formazioni jihadiste legate all’Isis, considerato la ‘mente’ del rapimento del giornalista italiano Domenico Quirico e dell’insegnate belga, Pierre Piccinin, nell’aprile del 2013. Lo hanno reso noto a La Stampa fonti vicine ai servizi segreti libici. L’arresto e’ avvenuto durante le operazioni di liberazione del Qalamoun occidentale, alla frontiera della Siria con il Libano. Protetto da alcuni politici e formazioni filo-saudite, rampollo di una potente famiglia di proprietari terrieri libanesi, Obeida al-Hujeiri era finora sfuggito alle maglie della sicurezza. Nei suoi confronti sono stati spiccati venti mandati di cattura.

Siria: catturata la ‘mente’ del rapimento di Quirico, e’ libanese

| POLITICA ESTERA, PRP Channel |
About The Author
-