Renzi punta a raggiungere il 40% e non ha paura degli attacchi dei grillini

Views

Matteo Renzi, intervistato in America dalla “La Stampa” attacca il Movimento 5 Stelle (M5S) “è in atto un tentativo impressionante di condizionar e la politica italiana, segnatamente contro il Pd” “M5S ha costruito tutto sulla falsificazione scientifica, i trolls, le firme false a Palermo, il bilancio falso a Torino, le coperture false sul reddito di cittadinanza, le fake news rilanciate in modo costante. Ormai non ci scandalizza più nulla: Grillo ha detto che Las Vegas sta sul mare e che Lagos è la città più bella del mondo. Immaginate cosa sarebbe successo se lo avesse detto Martina o Richetti”.

Commentando poi i casi CONSIP e CPL Concordia, Renzi ha spiegato: “il tempo sarà galantuomo” e poi ha aggiunto “il tempo sarà galantuomo anche su Bankitalia, perché lo sa anche un bimbo che qualcosa non ha funzionato”. Secondo Renzi per combattere il populismo ci vogliono “visione e strategia”. “Lavoro e non assistenzialismo. Dobbiamo creare un Paese che investa su conoscenza, scienza, tecnologia e innovazione. Capisco che è difficile farlo con i grillini: loro hanno paura dei vaccini e credono nelle scie chimiche”.

Parlando di Europa, Renzi spera che Macron possa diventar un alleato per superar l’austerità in Europa. “Di sicuro l’Italia non può permettersi altri cinque anni di fiscal compact: chiunque vincerà dovrà fare questa battaglia e io credo che la Francia sarà nostra alleata”. Nessun problema invece con Trump: “Il rapporto tra l’Italia e Usa ha detto – è a prova di bomba”.

Renzi punta a raggiungere il 40% e non ha paura degli attacchi dei grillini