Polizia di Stato. Italia: viabilità 23 agosto

Views

Continua il monitoraggio del traffico, ancora molto intenso, da parte di Viabilità Italia. Come da previsione, i volumi di questo fine settimana possono definirlo come controesodo in un mese di agosto all’insegna degli spostamenti degli italiani all’interno dei confini nazionali. Code si sono formate alle barriere di Milano est, Roma est, Nocera, verso i capoluoghi della regione.

Per favorire il movimento del traffico leggero, è attiva la limitazione alla circolazione dei veicoli commerciali di massa complessiva a pieno carico superiore alle 7,5t, che sarà in vigore sino alle ore 22.00, ad esclusione dei trasporti autorizzati e di quelli diretti o provenienti dall’estero.

SITUAZIONE DEL TRAFFICO

Le maggiori criticità sono registrate nelle seguenti località:

A1: code a tratti tra Terre di Canossa-Campegine e bivio A1/A15, in direzione Milano, per lavori;

A1: code a tratti tra Firenze Impruneta e Bivio A1-Variante, tra Monte San Savino e Firenze sud e tra Ponzano Romano e Attigliano, per traffico intenso, in direzione Milano;

A1: code per lavori di 2 km tra Capua e Caianello, in direzione nord; traffico molto intenso tra Napoli nord e Capua, sempre in direzione nord;

  • A30: coda di 2 km alla barriera di Salerno, in direzione Napoli, e coda di 1 km nell’immissione sull’A1, verso Roma;
  • A16: coda di 6 km tra Lacedonia e Grottaminarda, in direzione di Napoli, per riduzione di carreggiata;
  • A12: code a tratti per 4 km tra Genova est e Bivio A12/A7, verso ovest, per lavori; coda di 4 km da Carrara a La Spezia e coda a tratti di 6 km tra Versilia e Sarzana, per traffico intenso, sempre in direzione ovest, verso Genova;
  • A10: traffico intenso con rallentamenti tra Pietra Ligure e Spotorno, in direzione di Savona;
  • A6: rallentamenti con code a tratti tra Savona e Altare, a causa di un cantiere, in direzione di Torino;
  • A14: rallentamenti con code a tratti in direzione di Bologna, verso nord, tra Cattolica e Bologna, tra Vasto e Porto Sant’Elpidio; in direzione sud, verso Bari, traffico rallentato con code tra Bologna e Imola e tra Faenza e Rimini per traffico intenso;
  • A22: code a tratti tra Chiusa ed Affi, in direzione sud, per traffico intenso; in direzione opposta, verso il Brennero, traffico rallentato con code per traffico intenso tra Verona nord e Rovereto nord;
  • A23: code tra Tarvisio Nord e Confine di Stato per controlli sanitari da parte delle autorità austriache.

Traffico intenso al porto di Messina per gli imbarchi per Reggio Calabria, con attesa di 40 minuti in aumento.

Sulla rete stradale in gestione ANAS il traffico è intenso e generalmente regolare.

In A2 traffico molto intenso tra Basilicata e Campania, a tratti rallentato per piccoli incidenti ormai risolti.

In Sicilia traffico fortemente rallentato in A29 per incendio in località Cinisi, in direzione Palermo, e sul RA 15 località Gravina di Catania verso lo svincolo di Catania nord, per il traffico intenso.

Sulla SS90 “delle Puglie” in località Montaguto vi è la chiusura tra il km 43 e il km 49 per presenza di materiale sulla carreggiata, a seguito di incendio nella mattinata, con deviazione del traffico sulla SP26 e SP123 per i mezzi leggeri, mentre per i mezzi pesanti la deviazione è sulla A16.

TRAFFICO FERROVIARIO

Per tutto il fine settimana e fino a lunedì 24 agosto compreso, i collegamenti interregionali dalla Liguria alla Lombardia e viceversa non fermano nelle località di Arquata Scrivia (AL) e Tortona. Le modifiche sono state stabilite in accordo con le Eegioni Liguria e Piemonte per garantire gli spostamenti degli attesi flussi di passeggeri tra la Liguria e la Lombardia, regioni all’interno delle quali è possibile viaggiare occupando tutti i posti disponibili e rispettare quanto disposto dalla Regione Piemonte con ordinanza che prevede la capienza massima dei mezzi pubblici al 50%.

Per le due località piemontesi è operativo un servizio sostitutivo con bus tra Arquata, Tortona e Voghera, con collegamenti diretti anche per Genova e Milano. Tra Genova e Arquata Scrivia sono disponibili i servizi regionali diretti consultabili nell’orario ufficiale.

PREVISIONI METEOROLOGICHE

Il Dipartimento della Protezione civile ha emesso ieri, sabato 22 agosto, un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Un sistema perturbato di origine atlantica, infatti, interessa le regioni settentrionali, causando un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche, con rovesci e temporali anche di forte intensità, specie a ridosso dei settori alpini, e tendenti a divenire più frequenti nella giornata odierna, domenica 23 agosto.

Nel dettaglio l’avviso prevede dal pomeriggio di ieri, sabato 22 agosto, precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, in estensione dalle prime ore di oggi, domenica 23 agosto, all’Emilia-Romagna.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

CONSIGLI ED INFORMAZIONI PER GLI AUTOMOBILISTI

Si raccomanda di evitare qualsiasi distrazione alla guida; mantenere sempre idonea distanza di sicurezza dal veicolo che precede; moderare la velocità rispettando i limiti previsti; allacciare le cinture di sicurezza anche nei sedili posteriori e assicurare i bambini con seggiolini ed adattatori. È vietato utilizzare i cellulari durante la guida senza vivavoce o auricolari. Fare soste frequenti, almeno ogni due ore di guida ininterrotta. Alcol e droghe sono incompatibili con la guida.

Si consiglia di prestare attenzione al contenuto dei Pannelli a Messaggio Variabile disponibili lungo la rete autostradale; per le informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, il canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I. pagina 640 e ss..

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale e consultabile anche su tutti gli smartphone e tablet grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde 800.841.148.

Polizia di Stato. Italia: viabilità 23 agosto

| ATTUALITA', EVIDENZA 4 |