Il 60% degli imputati per violenza sulle donne sono italiani

Views

Secondo una ricerca realizzata, nell’ambito di un  progetto della Regione Lombardia, dall’Ordine degli avvocati milanesi e il Tribunale di Milano, il 60% degli imputati nei processi sulla “violenza di genere”, ossia i reati per maltrattamenti, stalking e violenza sessuale ai danni delle donne, sono italiani e appartengono alle fasce sociali più basse mentre il 40% soffre di dipendenza come alcol e droga.

Dai dati provenienti dai tre tribunali (per un totale di 120 casi), che riguardano sentenze su un periodo che va dal 1 gennaio al 31 luglio scorso, emerge anche che quasi il 40% dei processi finisce con assoluzioni e che i tempi delle indagini (21 mesi in media) sono troppi lunghi.

Nel 71% dei casi, poi, i bambini assistono alle violenze e per il 31% delle donne i maltrattamenti e le persecuzioni durano anche più di 5 anni.

Il 60% degli imputati per violenza sulle donne sono italiani