Allarme terrorismo a Roma. Caccia all’uomo nei confronti di un islamista radicale tunisino

Views

Una missiva anonima, ritenuta agli inquirenti particolarmente attendibile è stata recapitata , all’Ambasciata d’Italia a Tunisi ed ha fatto scattare un immediato allarme circa la presenza in territorio italiano di un possibile attentatore.
Si tratterebbe di un uomo di nazionalità tunisina, Mathlouthi Atef di 42 anni,
considerato un islamista radicale e sarebbe pronto ad un attacco nel centro di Roma. Tra i luoghi indicati come possibili obiettivi del presunto attentatore ci sono, la metropolitana, i bar, i centri commerciali e i numerosi siti turistici della capitale.
La rappresentanza diplomatica a Tunisi ha allertato il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma che a sua volta ha diramato l’allarme a tutti i comandi insistenti sulla capitale per la successiva fase di vera e propria caccia all’uomo.
A Roma sono 400 gli obiettivi tenuti sotto controllo, tra le aree pattugliate da militari e quelle sorvegliate da forze dell’ordine, con 900 militari impegnati nell’operazione “Strade Sicure”.
Il tunisino è già noto alle forze dell’ordine italiane visto che è stato fermato diverse volte per spaccio e altri reati minori.
GB
Foto: Tgcom

 

Allarme terrorismo a Roma. Caccia all’uomo nei confronti di un islamista radicale tunisino