Bill Gates dona 100 milioni di dollari per la ricerca contro Alzheimer

Views

Secondo quanto reso noto dalla testata internazionale business Insider, Bill Gates: il co-fondatore di Microsoft, oggi presidente onorario del colosso di Redmond, è pronto a donare una considerevole cifra alla ricerca per le malattie mentali degenerative.

Gates donerà, di tasca propria, $50 milioni (quasi 43 milioni di euro) al Dementia Discovery Fund, che si occupa di trovare delle cure per le malattie che attaccano il cervello portandolo a processi degenerativi. A questo investimento seguirà una donazione di altri $50 milioni, che Gates donerà per conto della sua Bill & Melinda Gates Foundation per favorire la ricerca sull’Alzheimer, nella speranza che tra una decina di anni si riesca a trovare una cura contro il male che negli Stati Uniti e’ la sesta causa di morte. “Voglio dare il mio sostegno – si legge – alle menti brillanti che stanno facendo questo lavoro (la ricerca, ndr)”.

L’interesse di Gates per l’Alzheimer è anche personale perché ne sono stati colpiti alcuni membri della sua famiglia. Secondo la CNN, oltre 5 milioni di americani combattono con questo male con costi intorno a 259 miliardi di dollari l’anno. Senza una cura si stima che i malati arriveranno a 16 milioni e una spesa di mille miliardi di dollari l’anno entro il 2050.

Bill Gates dona 100 milioni di dollari per la ricerca contro Alzheimer

PRP Channel, SANITA' |