Champions League. Una immortale Juventus sbanca Wembley e passa il turno

Views
   

La Juventus grazie alla sua coppia-goal tutta argentina Higuain-Dybala, espugna Wembley e vola agli ottavi di Champions. Dopo il pareggio ottenuto a Torino dal Tottenham che era riuscito, nella gara di andata, a rimontare ben due reti ai campioni d’Italia, la Juventus era chiamata all’impresa, tutt’altro che semplice, di andare a “sbancare” Wembley è così è stato.
La marcia fin qui tenuta dagli spurs di Londra in Champions League era di quelle da far tremare i polsi. Gli inglesi, attualmente quarta forza della Premier League, arrivavano a questo importante appuntamento dopo aver battuto e “tenuto dietro” in classifica, con una certa disinvoltura, corazzate del calibro di Borussia Dortmund e soprattutto Real Madrid a cui avevano rifilato tre reti proprio a Wembley, impresa non proprio alla portata di tutti.
Doveva vincere dunque la Juventus di Massimiliano Allegri e nonostante il match non si fosse messo affatto bene, vittoria è stata.
La prima frazione di gioco, infatti, era stata marcatamente nelle mani dei padroni di casa che erano riusciti a passare in vantaggio grazie al loro gioiello sud-coreano Son che al 39º del primo tempo era riuscito ad insaccare alle spalle di Buffon la pesantissima rete dell’1-0. La Juventus tuttavia, come avvenuto anche nell’ultima gara di campionato quando al termine di una prestazione sorniona contro la Lazio, avevano conquistato 3 punti d’oro proprio al fotofinish grazie alla stella Dybala, anche ieri dimostra la sua particolare vena cinica e nel secondo tempo, anzi nel corso di tre minuti della seconda fraIone di gioco riesce a ribaltare il risultato ed a portarsi a casa una importantissima qualificazione agli ottavi della più prestigiosa competizione europea.
La coppia Higuain-Dybala dopo essere rimasta in ombra per tutto il match, si scatena e dal 19º al 22º, spacca nel vero senso della parola la partita, regalando alla Juventus una vittoria fondamentale che le permetterà di giocarsi ancora da protagonista la Champions League.
Il Tottenham prova a reagire. Colpisce un palo a fine partita con Kane, ma non basta. Il cammino in Champions degli Spurs si arresta tra lo stupore dei suoi numerosissimi sostenitori accorsi a Wembley, che soprattutto dopo il vantaggio inglese, ormai pregustavano il passaggio di turno proprio a discapito della vecchia signora che si dimostra immortale nel DNA.
GB
Foto: sport.sky.it