Views

Ieri si è tenuta la prima riunione dell’Advisory Board di Eni.
L’Advisory Board, presieduto da Fabrizio Pagani, ha visto la partecipazione di quattro esperti internazionali, Ian Bremmer, Presidente e fondatore del think tank Eurasia Group, Christiana Figueres, Executive Secretary del UNFCCC 2010-2016, Philip Lambert, CEO della società inglese Lambert Energy e Davide Tabarelli, Presidente e fondatore di Nomisma Energia.
Gli advisors hanno presentato al CEO e al Board di Eni le loro analisi sulle dinamiche di geopolitica in Medio Oriente e Nord Africa, sul posizionamento strategico di Eni in uno scenario di decarbonizzazione e sulle condizioni del mercato italiano dell’energia e la nuova Strategia Energetica Nazionale.
“Una riunione estremamente proficua con molti temi toccati da esperti di fama internazionale. Siamo soddisfatti che l’Advisory Board si stia affermando come un partner importante del Board di Eni nell’elaborare gli scenari in cui si muoverà nei prossimi anni una società dell’energia quale la nostra” ha commentato Pagani al termine dell’incontro.
Il prossimo incontro dell’Advisory Board è programmato a fine giugno.

Eni: prima riunione dell’Advisory Board

Industria, PRP Channel, SVILUPPO |