Finale tutta a stelle e strisce per lo US Open femminile

In attesa delle due semifinali del torneo maschile dello US Open, previste tra poche ore tra i “debuttanti” Pablo Carreno Busta e Kevin Anderson e quella sicuramente più attesa, che vede di fronte Rafa Nadal e Juan Martin Del Potro, il torneo femminile fa registrare una sorta di cambio della guardia. Sarà infatti una finale inedita quella a cui ci apprestiamo ad assistere per l’aggiudicazione dell’ultimo Slam dell’anno. Si affronteranno infatti le due giovani statunitensi Sloane Stephens e Madison Keys, entrambe alla prima apparizione assoluta in una finale dello Slam. La 24enne Sloane Stephens, batte la veterana Venus Williams con il punteggio di 6-1 0-6 7-5. E pensare che solo tre mesi fa la giovane tennista indossava ancora una calzatura protettiva resasi necessaria dopo l’intervento chirurgico subito al piede destro per una frattura che l’ha tenuta lontano dai campi per poco meno di un anno.
Dall’altra parte della rete ci sarà, come detto un’altra debuttante, anche lei statunitense a conferma dello strapotere del tennis femminile a stelle e strisce. La 22enne Madison Keys che si è sbarazzata abbastanza facilmente della newyorkese Coco Vandeweghe con un secco 6-1, 6-2. Per risalire ad una finale tutta stelle e strisce si deve tornare all’edizione 2002 del torneo, quando a Flushing Meadows si affrontarono le sorelle Williams. Vinse Serena che in due set sconfisse Venus aggiudicandosi il torneo. Restando all’edizione 2002, come a sottolineare il predominio assoluto e non solo femminile, dei tennisti statunitensi in quel periodo, anche la finale maschile si giocò tra i connazionali Sampras ed Agassi, con il primo che ebbe la meglio è vinse in 4 set sull’avversario.
GB
Foto: gazzetta.it

Finale tutta a stelle e strisce per lo US Open femminile

| PRP Channel, SPORT |
About The Author
-