“Il Villaggio Incantato”, una bellissima fiaba ispirata da un caratteristico borgo italiano

Views

(di Emanuela Ricci) Melissa Collacchi, l’autrice e Chiara Vincenzi che ne ha disegnato le scene hanno ideato e creato una bellissima fiaba che si consiglia di leggere ai più piccoli.

La scrittrice ha sempre vissuto in un piccolo paese della provincia romana, Gavignano, piccolo centro  che ha ispirato molte delle sue passioni, una fra tutte la scrittura.

Melissa, simpaticamente, parla del piccolo borgo dove ha vissuto dicendo: “piccoli paesi, dove se non si inventa qualcosa non succede mai nulla di nuovo”.

Proprio il desiderio di far trascorrere il tempo in maniera “nuova ed originale” ha ispirato la fiaba “Il Villaggio Incantato”. Una storia, nuova ed avvincente, scritta in maniera dolce, scorrevole ed efficace che riesce a trasportati con la mente e non solo nel mondo incantato, raccontato con tale dovizia di particolari che sembra di vivere, in prima persona, le scene, di pagina in pagina.

Il racconto è impreziosito dalle bellissime illustrazioni disegnate e colorate da Chiara Vincenzi che ha saputo interpretare con perfezione ed accurata dolcezza il racconto della bellissima fiaba.

ll Villaggio Incantato – editore “Mannarino”

“Un bellissimo villaggio di gnomi dove non succede mai nulla fino alla nascita di uno gnometto simpatico e dispettoso, Billy, proprio lui scoprirà un nuovo villaggio incantato abitato da fatine timide e paurose ma grazie alla sua simpatia riuscirà a riunire i due villaggi”.

Melissa Collacchi, nata nel 1987, è sposata e ha una bambina. Ha avuto tante passioni, tra cui la scrittura: da piccola scriveva poesie e ora, grazie alla sua piccola figlia, ha scoperto la passione per le favole, iniziata come un gioco da fare insieme a lei.

Chiara Vincenzi è diplomata in restauro antico, approfondisce lo studio dell’illustrazione e della grafica e di dedica ai racconti per bambini e ragazzi. Ha all’attivo diverse pubblicazioni come autrice e illustratrice.

“Il Villaggio Incantato”, una bellissima fiaba ispirata da un caratteristico borgo italiano