Israele, se attaccati, sono pronti a colpire Teheran

Views

Il ministro della Difesa israeliano Avigdor Lieberman, in un’intervista significativamente concessa ad Elaph, un portale di news saudita basato a Londra, ha dichiarato: “Se l’Iran attaccherà Tel Aviv, Israele colpirà Teheran e distruggerà ogni postazione militare iraniana in Siria”.

Il ministro sottolinea di non volere la guerra, ma che Israele non può tollerare la presenza dell’Iran in Siria. Sempre secondo Lieberman il regime iraniano è prossimo “ai suoi ultimi giorni” e l’annunciato ritiro americano dall’accordo nucleare porterà al suo crollo economico considerate anche le spese sostenute da Tehern in Siria, valutate interno ai 13 miliardi di dollari, e il sostegno economico fornito ogni anno agli Hezbollah, ad Hamas, alla Jihad Islamica e alle altre milizie “terroristiche” valutato in altri due miliardi.

Israele, se attaccati, sono pronti a colpire Teheran

PRP Channel |