Leonardo: contratto quadro con il Bureau of Meteorology australiano per nuovi radar meteorologici

Views

Leonardo, attraverso la controllata tedesca Selex ES GmbH, ha ottenuto un importante contratto dal Bureau of Meteorology australiano per fornire e installare nel Paese radar meteorologici in banda C e S di ultima generazione. Il contratto prevede la fornitura esclusiva da parte di Leonardo di nuovi sistemi meteo per i prossimi quattro anni e comprende un’opzione per estendere l’attività fino ad un periodo di dieci anni.

Il Bureau of Meteorology è l’agenzia nazionale australiana responsabile del monitoraggio del meteo, del clima e della risorsa idrica. L’agenzia offre una gamma ampia di servizi a organizzazioni, attività economiche e cittadini fornendo informazioni tempestive e precise su un ambiente naturale variegato e complesso, caratterizzato da eventi estremi come siccità, inondazioni, incendi, tempeste, tsunami e cicloni tropicali. Attraverso previsioni, allerte meteo, monitoraggio e consulenza, l’agenzia fornisce uno dei servizi nazionali più importanti e utilizzati nei territori australiani e della regione antartica.

Il Bureau of Meteorology gestisce attualmente una rete nazionale di 62 radar meteorologici che saranno sostituiti con gli avanzati sistemi di Leonardo, prodotti nello stabilimento di Neuss (Germania), nell’arco della durata del contratto quadro.

Leonardo è leader mondiale nelle tecnologie per i sistemi radar meteorologici con un’offerta di soluzioni avanzate in banda C, S e X. Negli ultimi 20 anni, oltre 400 sistemi METEOR sono stati venduti e messi in operatività in oltre 80 Paesi. Tra i contratti più significativi degli ultimi anni le forniture all’Environment and Climate Change Canada, l’ente per le politiche e i programmi di tutela dell’ambiente del Governo canadese, e al Centro Brasiliano di monitoraggio e allerta di disastri naturali (CEMADEN), che fa parte del Ministero brasiliano della Scienza, Tecnologia e Innovazione.

Il contratto annunciato oggi, ottenuto da Leonardo a seguito di una gara internazionale, conferma le capacità tecnologiche e di innovazione nella produzione di radar meteorologici e contribuisce al consolidamento della leadership internazionale nel settore. Nel presentare la propria offerta, la società è stata supportata dalla controllata di Leonardo in Australia, che fornirà l’assistenza post vendita e i servizi di installazione nel Paese.

APPROFONDIMENTO

Leonardo è tra le prime dieci società al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza e la principale azienda industriale italiana. Operativa da gennaio 2016 come one company organizzata in sette divisioni di business (Elicotteri; Velivoli; Aerostrutture; Sistemi Avionici e Spaziali; Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale; Sistemi di Difesa; Sistemi per la Sicurezza e le Informazioni), Leonardo compete sui più importanti mercati internazionali facendo leva sulle proprie aree di leadership tecnologica e di prodotto. Quotata alla Borsa di Milano (LDO), nel 2016 Leonardo ha registrato ricavi consolidati pari a 12 miliardi di euro e vanta una rilevante presenza industriale in Italia, Regno Unito, USA e Polonia.

Leonardo: contratto quadro con il Bureau of Meteorology australiano per nuovi radar meteorologici