Morto Astori 31 anni, Fiorentina e calcio in lutto

Views

Una tragedia scuote la Fiorentina e il calcio italiano. Nella notte è scomparso il capitano della squadra viola Davide Astori, colpito da un malore. E’ stata la stessa Fiorentina a comunicarlo pochi istanti fa sul proprio sito internet. “La Fiorentina profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che è scomparso il suo capitano Davide Astori, colto da malore. Per la terribile e delicata situazione, e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori”.
Davide Astori, 31 anni, difensore della Nazionale e capitano dell’Udinese, era nato a San Giovanni Bianco, in provincia di Bergamo, il 7 gennaio del 1987, Difensore centrale mancino, era dotato di una buona tecnica di base che gli consentiva di far partire l’azione di gioco dalla difesa. Ha iniziato a giocare nel Ponte San Pietro, squadra satellite del Milan nelle cui fila ha giocato dal 2001 al 2006. E’ al Cagliari, dal 2008, che trova la sua consacrazione. Nella formazione isolana giocherà fino al 2014 collezionando 174 presenze e tre reti. A Roma dal 2014, passa poi alla Fiorentina nel 2015 dove si impone al punto da conquistare la fascia da capitano nella stagione in corso dopo la partenza di Gonzalo Rodriguez. In Nazionale esordisce nel 2011 a 24 anni nell’amichevole Ucraina-Italia sostituendo Giorgio Chiellini. Partecipa in Brasile alla Confederations Cup nel 2013 chiamato da Prandelli e segna anche un gol nella finale per il terzo posto vinta contro l’Uruguay. Si tratta del primo gol di un giocatore del Cagliari dopo quaranta anni. L’ultimo era stato Gigi Riva nel 1973. In maglia azzurra ha collezionato quattordici presenze con un gol. 

Morto Astori 31 anni, Fiorentina e calcio in lutto

PRP Channel, Sport |