Natale in arrivo, senza sosta attività carabinieri a sud di Roma

Views

(di Emanuela Ricci) Con le Festività natalizie in arrivo l’attività operativa dei Carabinieri in tutta Italia non ha sosta per garantire la sicurezza e la serenità dei cittadini. Ciò, anche alla luce degli indirizzi del Viminale di porre la massima attenzione, in questo periodo di feste, per la minaccia terroristica. L’Isis ha difatti minacciato l’Italia di colpirla proprio a Natale. Ha, quindi, incitato i lupi solitari ad essere pronti al martirio. Informazioni date sui loro giornali ufficiali e comunicati ai media dalla piattaforma d’intelligence e terrorismo “Site”.

Alla luce del “warning” degli organi di sicurezza nazionali anche a  sud di Roma nella città di Colleferro la Compagnia dei Carabinieri  ha intensificato ‘l’attenzione” sia sulle arterie principali che nei quartieri periferici della cittadina romana. Tale capillare azione di controllo ha, tuttavia, assicurato alla giustizia due persone, arrestate in flagranza di reato.

Nell’ambito del contrasto allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti i militari dell’aliquota radiomobile hanno arrestato un 22enne italiano, originario di Paliano, nullafacente e con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Controllato mentre si aggirava a piedi in un zona isolata di Colleferro, il ragazzo è stato fermato dai Carabinieri e trovato in possesso di 40 g di marijuana suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata. Tradotto in caserma, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia.

Sempre nello stesso ambito, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura, quali assuntori di sostanze stupefacenti, 3 ragazzi poiché trovati in possesso di una modica quantità di hashish e cocaina.

Sempre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, nei giorni scorsi, hanno arrestato un 44 enne di nazionalità serba per furto; a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, i Carabinieri di Colleferro lo hanno sorpreso all’interno della discarica in località Valle Sette Due, mentre asportava, tramite l’utilizzo di arnesi da scasso, materiale di risulta contenente rame ed alluminio per un peso complessivo di 100 kg .

Il Tribunale di Velletri ha confermato le risultanze investigative dei Carabinieri convalidando entrambi gli arresti in attesa di giudizio.

 

 

Natale in arrivo, senza sosta attività carabinieri a sud di Roma

CRONACHE, PRP Channel |