Niger: investigatori USA in visita sul luogo dove 4 militari americani sono stati uccisi durante un agguato

Views

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Nova, un gruppo di investigatori di Stati Uniti e Niger ha visitato il villaggio di Tongo Tongo, nell’ovest del Niger, dove è avvenuto l’agguato in cui lo scorso 4 ottobre sono stati uccisi quattro militari statunitensi. Gli investigatori, secondo quanto riferisce la stampa locale, hanno incontrato gli abitanti del villaggio e hanno esaminato l’area per cercare di determinare la dinamica esatta di quanto accaduto. Sabato scorso il “Washington Post” ha riferito che La David Johnson, uno dei quattro militari uccisi nell’imboscata, sarebbe stato giustiziato. Il militare è stato ritrovato con le mani legate dietro la schiena e un’enorme ferita sulla nuca. Le indagini sull’episodio sono ancora in corso.

In precedenza l’emittente televisiva statunitense “Abc” aveva riferito l’indiscrezione secondo cui i quattro militari si sarebbero trovati in missione per catturare “vivo o morto” un capo locale dello Stato islamico identificato con il nome di Dadou. Se confermata, la versione dei fatti smentirebbe quella fornita dal capo di Stato maggiore Usa, Joseph Francis Dunford, secondo cui si trattava di una semplice missione di pattugliamento. Sempre secondo la versione ufficiale, i soccorsi sarebbero stati inviati dopo un’ora di intensi combattimenti, ma secondo fonti militari nigerine consultate da “Abc” l’esercito Usa avrebbe rifiutato di mandare rinforzi.

Le stesse fonti, inoltre, affermano che alla missione avrebbe preso parte la Cia, notizia negata nella versione ufficiale. Infine, rende noto “Abc”, i cadaveri dei quattro militari, ritrovati a due chilometri da luogo in cui è avvenuto l’agguato, non sarebbero stati riconsegnati dall’esercito nigerino ma da abitanti locali. Lo scorso 4 ottobre 12 militari delle forze speciali Usa e trenta militari nigerini sono stati attaccati da un gruppo di 50 jihadisti legati allo Stato islamico mentre facevano ritorno dal viaggio di Tongo Tongo, vicino alla frontiera con il Mali. La missione in Niger fa parte dell’operazione “Scudo Juniper”, avviata dall’amministrazione guidata da Barack Obama e riconfermata dal presidente Donald Trump.

Niger: investigatori USA in visita sul luogo dove 4 militari americani sono stati uccisi durante un agguato