QATAR: Lavrov invita i paesi del Golfo a trovare una soluzione della crisi

Views

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, in visita oggi a Doha, ha chiesto ai Paesi del Golfo e al Qatar di  abbandonare la retorica bellicosa e di operare per  giungere al più presto ad una soluzione della crisi.

La crisi è stata innescata nel Golfo lo scorso 5 giugno a seguito della decisione degli Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Bahrein ed Egitto di interrompere le relazioni diplomatiche e commerciali con il Qatar, accusandolo di sostenere le attività terroristiche.

Il ministro ha dichiarato: “Siamo convinti che sia necessario cercare una soluzione che si basi su un approccio accettato da tutte le parti, lasciando da parte la retorica controproducente e bellicosa, attraverso il dialogo e i compromessi”, e ha auspicato anche una risoluzione della crisi nel quadro del Consiglio di cooperazione del Golfo (Gcc). Durante il suo intervento ha sottolineato l’importanza di mantenere l’unità all’interno del Gcc.

Il ministro degli Esteri del Qatar Mohammed bin Abdulrahman Al Thani, apprezzando la dichiarazione del suo collaterale russo ha dichiarato: “Accogliamo la posizione della Russia in favore di una rapida ricomposizione della crisi tra i Paesi del Golfo persico e ringraziamo il presidente russo per questa sua posizione”, che ha continuato chiedendo di sostenere i tentativi di mediazione del Kuwait su questo tema.

QATAR: Lavrov invita i paesi del Golfo a trovare una soluzione della crisi