Serie B. L’Empoli non tiene il passo della capolista Frosinone. Buon punto per Spezia, Perugia ed Avellino

Views

Si conclude con il posticipo giocato ieri sera tra Perugia e Avellino la 13^ giornata del campionato di serie B. I biancorossi dell’imbattuto, ma ancora privo di vittorie Roberto Breda, subentrato da due partite a Giunti, pareggiano in casa per 1-1 contro l’Avellino di Walter Novellino, dopo che gli irpini erano passati in vantaggio nel finale della prima frazione di gioco grazie ad un gol di testa dell’ex di turno Ardemagni .
Nella ripresa il Perugia prova ad alzare i ritmi, ma il vero protagonista della gara diventa l’arbitro romano La Penna che forse in vena di protagonismo, scontenta un po’ tutti ed incide pesantemente sul risultato finale per la concessione, al minuto 74, di un calcio rigore inesistente ai padroni di casa che Cerri non sbaglia.
Con questo pareggio l’Avellino aggancia a 17 punti Novara e Pescara e si porta a tre lunghezze dalla zona play off, la cui ultima posizione disponibile è ad oggi occupata a pari merito da Bari, Salernitana e Parma.
Il Perugia invece che aveva ottenuto 13 punti nelle prime sei giornate, aveva inanellato dalla 7^ all’11^ giornata, la bellezza di cinque sconfitte consecutive, raccoglie il secondo punto della gestione Breda e sale in compagnia dello Spezia a quota 15, un solo punto sopra la zona play-out.
Un altro pareggio con identico risultato di 1-1 aveva chiuso il primo posticipo giocato domenica pomeriggio al Castellani di Empoli tra l’ex capolista toscana e lo scorbutico Spezia di Gallo. Anche questo match giocatosi sotto un autentico nubifragio che ha caratterizzato il fine settimana su buona parte della penisola, aveva visto andare in vantaggio gli ospiti al 52° grazie alla rete di Mastinu che aveva punito oltremodo un Empoli che fino ad allora si era reso protagonista di un indiscusso predominio che però non aveva portato a nulla di concreto. Per ottenere il pareggio però i padroni di casa devono aspettare il 78° minuto, quando il provvidenziale Pasqual insacca una punizione dal limite dell’area e fissa il punteggio sul risultato finale di 1-1. L’Empoli dunque non riesce a tenere il passo del Frosinone che resta solitario al comando con 23 punti ma aggancia le due neopromosse Venezia e Cremonese a 21 punti, uno in meno del Palermo secondo in classifica. Lo Spezia invece porta a casa un punto importantissimo che premia la forza dimostrata dal gruppo nel saper stringere i denti, dote essenziale in questa serie B e si porta a 15 punti, poco sopra la zona rossa della graduatoria.
Da segnalare un fatto curioso ed allo stesso tempo interessante per gli scommettitori. La 13^ giornata di serie B fa registrare 36 reti in 11 incontri, una media di 3,2 gol a partita e delle 22 squadre scese in campo l’unica a non aver realizzato una rete è il Novara, sconfitto in casa nel derby contro la Pro Vercelli per 0-1.
GB
Foto: Lega Serie B

Serie B. L’Empoli non tiene il passo della capolista Frosinone. Buon punto per Spezia, Perugia ed Avellino