Soldato nordcoreano fugge in Corea del Sud, colpito da sei proiettili è grave

Views
   

Un soldato nordcoreano è fuggito dal regime, ha attraversato  la Zona smilitarizzata al confine tra le due Coree però è stato colpito da sei colpi d’arma da fuoco dalle forze nordcoreane. Il Comando delle Nazioni Unite guidato dagli Usa, che monitora la zona di confine di Panmunjom, dove si è verificata la fuga, ha spiegato che il militare nordcoreano è arrivato vicino al posto di frontiera presidiato dall’esercito a bordo di un’auto “poi è uscito dal veicolo e ha continuato a fuggire verso il confine sud mentre gli altri soldati della Corea del Nord gli sparavano addosso. Secondo un ufficiale dello Stato maggiore sudcoreano sono stati sparati almeno 40 colpi. Un medico che ha soccorso il soldato ha parlato di gravi ferite allo stomaco e di almeno sei colpi che hanno raggiunto il militare. I suoi organi sono estremamente danneggiati…non sappiamo quanto potrà reggere”, ha dichiarato il dottor Lee Cook-Jong parlando ai giornalisti e descrivendo le condizioni come “molto gravi”. A differenza del resto del confine tra Nord e Sud la zona di Panmunjom, meta anche di tour turistici, non è fortificata con mine e filo spinato, ma soltanto da un muro di cemento molto basso, che ha consentito al soldato di attraversare la frontiera e ripararsi dietro a un edificio dove è stato trovato ferito.