UE: Stesura “Country report 2018”- L’Associazione nazionale magistrati incontra una rappresentanza della Commissione

Views

In vista della stesura dei paragrafi della giustizia del “Country Report 2018” per l’Italia, base per le Raccomandazioni del Consiglio dell’Unione europea agli Stati Membri, una delegazione dell’Associazione Nazionale Magistrati (Anm) ha incontrato una rappresentanza della Commissione Europea.

La delegazione dell’Anm era composta dal presidente Eugenio Albamonte, dal segretario Edoardo Cilenti, dai magistrati Silvia Albano, Bianca Ferramosca, dal Procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo e dal presidente dell’Anm Cassazione Pasquale Fimiani.

L’efficienza della giustizia in Italia sia dal punto di vista dei tempi sia della qualità è stato l’argomento al centro dell’incontro. Si è anche discusso di efficienza dei giudizi di Appello e di Cassazione alla luce delle recenti riforme, di funzionalità del processo penale e delle misure anticorruzione. Sono state esaminate, altresì, le riforme firmate dal ministro della Giustizia Andrea Orlando, con un focus particolare su quella del processo civile ancora in corso di approvazione: l’Anm ha espresso anche in questa occasione posizioni critiche su alcuni passaggi.

 

 

UE: Stesura “Country report 2018”- L’Associazione nazionale magistrati incontra una rappresentanza della Commissione