Siria: la Turchia impedirà la creazione di un “esercito terrorista”, prorogato stato d’emergenza

Views

La Turchia prenderà tutti i tipi di misure per eliminare la minaccia rappresentata dalle milizie curde nella Siria occidentale e non permetterà la creazione di un esercito di terroristi”. Il principale organismo di sicurezza della Turchia, il Consiglio di sicurezza nazionale, ha tenuto oggi un incontro sul tema dei combattenti curdi siriani che hanno portato risultati nella Siria settentrionale. La Turchia non permetterà la creazione di un “corridoio del terrore” vicino ai suoi confini. La Turchia ha criticato gli Stati Uniti per i piani di formare una forza di sicurezza da parte delle Forze Democratiche Siriane (SDF), un gruppo ombrello dominato dalle Unità di protezione del popolo curdo (YPG). La Turchia ha invitato gli Stati Uniti a raccogliere tutte le armi consegnate al YPG mentre la lotta contro lo Stato islamico (IS) in Siria è stata completata. La Turchia vede le YPG come affiliate siriane del Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK). Tuttavia, gli Stati Uniti hanno sostenuto l’YPG come suo alleato sul campo nella lotta contro l’IS in Siria. La coalizione guidata dagli Stati Uniti contro l’IS ha rilasciato una dichiarazione scritta e ha confermato che costituirà una nuova forza di sicurezza di frontiera con 30.000 uomini con le forze democratiche siriane guidate dall’YPG (SDF). Il consiglio ha anche deciso di prorogare lo stato di emergenza per altri tre mesi. Il primo ministro presenterà la mozione al parlamento per l’approvazione dello stato di emergenza per la sesta volta, che viene dichiarata dopo il tentativo di colpo di stato militare del 15 luglio 2016.

Siria: la Turchia impedirà la creazione di un “esercito terrorista”, prorogato stato d’emergenza