Siria: Mattis annuncia l’invio di più diplomatici e contractor per contrastare Isis e iniziare la ricostruzione

Views

Gli Usa, senza preoccuparsi dell’ostilità siriana e delle tensioni con la Russia invierà più diplomatici e contractor sul territorio Siriano. L’annuncio è stato dato da Jim Mattis. Ministro della difesa Usa.

L’obiettivo è scongiurare il ritorno di un “Isis 2.0 ma anche quello di iniziare la ricostruzione del Paese per non lasciare campo libero a Mosca e Iran, entrambe protagoniste vincenti della guerra in Siria.

Mattis, parlando all’agenzia anglo-canadese Reuters, ha ricordato che sul territorio siriano ci sono 2.000 soldati americani dislocati per fronteggiare e contrastare l’isis ma ha annunciato che “quello che faremo e passare da quella che chiamerei un’offensiva tesa ad acquisire controllo del terreno, alla stabilizzazione…vedrete più diplomatici Usa sul posto. Quando si portano più diplomatici lo si fa perché si occupino di iniziare a ristabilire dei servizi, porteranno con sé contractor e cose di questo tipo” perché, ha ricordato ora “ci saranno fondi internazionali da gestire e non vogliamo che finiscano nelle mani sbagliate”.

Siria: Mattis annuncia l’invio di più diplomatici e contractor per contrastare Isis e iniziare la ricostruzione

MONDO, PRP Channel, Sicurezza, Terrorismo |