Serie B. Frosinone solitario al comando, seguono il Palermo e le neo promosse Venezia e Cremonese

Views

In attesa di Empoli-Spezia prevista domani alle ore 17:00 e Perugia-Avellino posticipo del monday night, abbiamo assistito oggi all’ennesima giornata ricca di gol nella 13ª di Serie B, finora 32.
Chi festeggia più delle altre è la nuova capolista, per ora solitaria, Frosinone che al Benito Stirpe ottiene il suo 5º risultato utile consecutivo, batte il forte Parma per 2-1 al termine di un match molto combattuto ed approfittando del pareggio del Palermo, ottenuto nell’anticipo di ieri a Pescara, sorpassa i rosanero e guarda tutti dall’alto dei suoi 23 punti.
Un punto dietro ai siciliani, che si attestano a quota 22, salgono due delle neopromosse: il Venezia, vittorioso per 2-1 a Brescia e la Cremonese che allo Zaccheria di Foggia si impone sui rossoneri per 3-2. Entrambe le squadre che salgono a quota 21 in classifica, vincono in rimonta e dimostrano di aver preso confidenza con la categoria. A 20 punti oltre al l’Empoli che giocherà domani ed al Parma sconfitto in Ciociaria, salgono grazie al punticino derivato dal pareggio dell’Arechi per 2-2 la Salernitana ed il Bari.
In 9ª posizione, la prima che ad oggi sarebbe esclusa dai play-off, sale il Carpi grazie al 4-2 ottenuto oggi contro l’Ascoli. A 18 punti dopo il pareggio in casa contro la Ternana per 1-1 sale il Cittadella. A 17 punti il Pescara dopo il 2-2 contro l’ex capolista Palermo raggiunge il Novara di Corini, sconfitto in casa dall’ex fanalino di coda solitario Pro Vercelli nel derby piemontese terminato 1-0 per i bianchi di Grassadonia. A 16 punti L’Avellino che però deve ancora giocare il suo 13º turno contro il Perugia ed il Brescia di Pasquale Marino che dopo due successi consecutivi torna ad assaporare la sconfitta, questa volta in casa, contro la matricola Venezia.
A 14 punti un quartetto composto da Perugia e Spezia che hanno una gara in meno, dall’altra ligure Virtus Entella reduce dal pareggio interno 2-2 in casa contro il Cesena di Castori che era stato avanti di due gol ed il Foggia che è riuscito a fare peggio dei romagnoli, in quanto avanti di due reti ha subito la rimonta della Cremonese che ha messo a segno una tripletta. A 13 punti chiude la classifica un ulteriore quartetto composto dalla Pro Vercelli che fa un regalo ai suoi tifosi andando a vincere per 1-0 il derby di Novara, la Ternana ed il Cesena che rosicchiano un buon punto rispettivamente a Cittadella e a Chiavari oltre all’Ascoli che perde malamente per 4-2 a Carpi.
Classifica dunque sempre molto corta,
guidata dal Frosinone a quota 23, dieci punti di più delle ultime 4 squadre che chiudono a quota 13.
GB
Foto: Lega Serie B

 

Serie B. Frosinone solitario al comando, seguono il Palermo e le neo promosse Venezia e Cremonese

PRP Channel, SPORT |