Stupri Rimini: Butungu cambia versione, sono stati loro

Views

Sono stati loro, io ero impegnato e tenere fermo il polacco, così ha dichiarato Guerlin Butungu, il ventenne congolese. Nel corso delle prime dichiarazioni ai magistrati, Butungu aveva negato gli stupri, dicendo che quella sera aveva partecipato ad alcune feste sulla spiaggia, aveva bevuto e poi si era addormentato, venendo alla fine svegliato dai tre minori del gruppo con i quali poi si era diretto verso casa a Pesaro. Una versione che aveva mostrato subito delle incongruenze, in quanto le immagini delle telecamere sono relative al tragitto fra il lungomare e la strada statale dove è avvenuto il secondo stupro alla transessuale peruviana, dopo il primo stupro avvenuto in spiaggia che ha visto come vittima la giovane turista polacca, il cui compagno è stato malmenato e rapinato dal gruppo di aggressori.

Alla fine, custodia cautelare in carcere per tutti e tre gli indagati, tenuti in modo che sia impossibile comunicare tra di loro. Questa la decisione del Gip del tribunale per i minorenni di Bologna Anna Filocamo, che ha sciolto la riserva sui i due fratelli marocchini di 15 e 17 anni e per il nigeriano di 16, accusati in concorso col maggiorenne Guerlin Butungu dei due stupri della notte tra il 25 e il 26 agosto, a Miramare di Rimini.

Stupri Rimini: Butungu cambia versione, sono stati loro

| CRONACHE, PRP Channel |