Al via il progetto OneWeb, già in orbita i primi 6 satelliti

Views

Il razzo Soyuz decollato dalla Guyana francese ha messo in orbita i sei primi satelliti della costellazione di Oneweb battezzati OneWebF6.

Il progetto, iniziato nel 2014, dall’industriale americano Greg Wyler, ha come obiettivo quello di fornire a tutti gli individui, anche a coloro che vivono nelle regioni troppo isolate, un accesso mondiale ad internet riducendo così il gap digitale.

Il target commerciale è costituito dalle centinaia di milioni di utenti potenziali di internet che vivono nelle regioni troppo isolate per beneficiare della rete terrestre.

La costellazione dovrebbe comporsi da circa 640 satelliti, di 147 chili ciascuno, che operano in un’orbita terrestre circolare bassa e circolare, a circa 750 miglia di altitudine, circa 1200km.

Nel 2015, OneWeb ha affidato la fase iniziale dle progetto a Arianespace, questa fase prevede 21 lanci con lo Soyouz entro il 2020 da tre basi aeronatiche, tra cui quella di Kourou in Guyana appunto.

I satelliti sono stati fabbricati a Tolosa dall’azienda OneWeb satellites che vede insieme OneWeb, Airbus Difesa e Spazio.

Al via il progetto OneWeb, già in orbita i primi 6 satelliti

ECONOMIA, EVIDENZA 3 |