Certificazioni per la qualità ambientale un’etica necessaria alle aziende

Views

Affinché ci sia uno sviluppo sostenibile per le aziende è obbligatorio un corretto approccio alla qualità ambientale. Questa è fortunatamente una consapevolezza ben salda all’interno del nostro tessuto imprenditoriale, che ben figura nel panorama mondiale piazzandosi ai primi posti in termini di certificazioni ISO 14001.

E’ un impegno non scontato quello delle aziende che avviano un percorso di autocontrollo e responsabilità imprenditoriale, partendo dalla realizzazione di un Sistema di Gestione Ambientale. Si tratta di un processo gestionale basato sul cosiddetto Ciclo PDCA (Plan-Do-Check-Act), ovvero su un modello suddiviso in quattro distinte fasi volte all’ottimizzazione e al miglioramento continuo delle logiche di impresa.

Attraverso i quattro step del Sistema l’azienda potrà raggiungere il maggior equilibrio sistematico possibile tra economia ed ecologia, inviando al contempo un messaggio importante nei confronti dei partner e degli stakeholder più in generale. Il messaggio è appunto la qualità ambientale, intesa questa come una qualità non necessariamente promossa dalle leggi di mercato e intesa al soddisfacimento di bisogni non solo dell’organizzazione o dei suoi clienti, ma dell’intera collettività. Ed è proprio per questo motivo che la qualità ambientale riveste soprattutto un ruolo etico-sociale.

La suddetta certificazione ISO 14001, nello specifico, aiuta ad individuare per l’impresa l’impatto delle proprie attività sull’ambiente, acquisendo una logica di sistema che possa essere portata avanti anche in futuro, in continuo aggiornamento con le norme vigenti. L’impresa crea fiducia mediante lo sviluppo di misure adeguate, e vi risparmia con l’azione sistematica e lungimirante. All’interno di questo processo vi è la prevenzione e la manovrabilità dei rischi ambientali. Ricercando l’ISO 14001, l’azienda opera inoltre un percorso di sensibilizzazione nei confronti dei propri dipendenti, che a loro volta riconosceranno la necessità delle misure adottate e di rendere il loro ambiente di lavoro particolarmente etico da un punto di vista ambientale.

Dal momento che la qualità ambientale e il suo rispetto rappresentano le fondamenta ideologiche e commerciali della nostra impresa, noi di Green Holding non potevamo non portare avanti un impegno continuo su questo piano, realizzando nelle nostre società un sistema di gestione incentrato sulle proprio sulle certificazioni ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS 18001.

E’ un segnale di impegno, di cambiamento e di rispetto nei confronti della realtà che ci ospita quello della certificazione ambientale, che speriamo possa essere condiviso  e ricercato il più possibile da parte di tutte le aziende italiane. In questo modo queste potrebbero rappresentare un vero e proprio modello per una rinnovata gestione ambientale di impresa nei confronti delle altre organizzazioni europee e mondiali, contribuendo in maniera notevole ad una maggiore salvaguardia dell’ambiente.

 

Certificazioni per la qualità ambientale un’etica necessaria alle aziende

ECONOMIA | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>