Il Gruppo Net Engineering International scala la classifica delle top 225 società di ingegneria mondiali e delle top 50 italiane

Views

Il Gruppo NET sarà uno dei protagonisti dell’ottava edizione del “Report 2018 on the Italian Construction, Architecture and Engineering Industry” che sarà presentato in un incontro-dibattito martedì 4 dicembre nell’auditorium di Maire Tecnimont presso il Garibaldi Complex a Milano

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con la presentazione del “Report 2018 on the Italian Construction, Architecture and Engineering Industry”, dove il Gruppo NET Engineering International sarà uno dei protagonisti grazie alle straordinarie performance registrate nel corso dell’ultimo anno. Sarà anche un’opportunità per commentare la Top List della rivista americana ENR (Engineering News Record) e la sua Top List (ENR TOP 225) delle società di progettazione con i più alti fatturati in progetti all’estero. Una classifica che stima la presenza degli studi di architettura e ingegneria nel mercato competitivo globale.

Il Gruppo NET Engineering International si posiziona al 155° posto della graduatoria mondiale, con un fatturato internazionale di €25.2 milioni su un fatturato totale di €39.6 milioni. Il dato si fa oltremodo più rilevante quando il focus si stringe sulla TOP 50 delle società di ingegneria italiane che vede NET Engineering International salire in 14ª posizione (dalla 23ª dell’anno scorso), con una variazione percentuale sulla cifra d’affari 2017 su 2016 di ben il 56,3%.

Un risultato di grande eccezione, motivato dalla capacità del Gruppo NET Engineering International di aver saputo compiere delle scelte strategiche precise, come spiega il Presidente Ingegner Giovanni Battista Furlan: “Stiamo continuando a esaminare nuovi mercati sia sotto il profilo geografico che sotto quello della tipologia di servizi, in particolare quelli innovativi ad alto contenuto tecnologico. Questo ci consentirà di ulteriormente valorizzare il contributo del nostro NETLab alla trasformazione digitale e ai sempre più complessi processi di progettazione.”

Stando ai dati pubblicati da “Edilizia e Territorio – Quotidiano del Sole 24 Ore”, vale complessivamente 22,66 miliardi di euro il business realizzato nel 2017 dai primi 150 big italiani che operano nei settori delle costruzioni, dell’ingegneria e dell’architettura e design. Anche se con quote nettamente inferiori rispetto alle imprese di costruzione, le società d’ingegneria e gli studi di progettazione hanno una consistente proiezione all’estero. La propensione all’estero è consistente anche nella TOP 50 Ingegneria con una media del 32% rispetto al fatturato complessivo.

In questo scenario, il riconoscimento del Gruppo NET Engineering International in posizioni di tale rilievo – a livello globale e nazionale – attesta che il Gruppo è attento ai processi di trasformazione in atto e sa cogliere con coraggio, determinazione e capacità tecnologica e professionale le sfide in corso in molte zone del mondo: la necessità di riammodernare o costruire nuove infrastrutture, di rispondere alla crescita spasmodica delle aree urbane, di ricercare nuove fonti sostenibili di approvvigionamento energetico e – non ultimo – di dare soluzioni integrate e intermodali per la mobilità, tema fondante della promessa progettuale di NET Engineering International.

Una promessa che il Gruppo ha di recente rinnovato attraverso il pay-off internazionale “Taking you everywhere”, sintesi di un nuovo percorso di comunicazione strategica corporate – realizzato con la consulenza di ‘The Agency’ di Contemporary Urban (www.contemporaryurban.it) – e che ispirerà le azioni di NET Engineering International nello scenario globale, rafforzandone sempre di più il valore di brand e voce autorevole dell’ingegneria pura della mobilità e delle infrastrutture. Un messaggio condiviso da un Gruppo di oltre 380 persone, distribuite su una rete di ben 15 uffici tra Italia, Germania, Bulgaria, Azerbaijan e Argentina, e operative su progetti in oltre 50 paesi; un messaggio che risponde all’esigenza di un mercato (quello dell’ingegneria, appunto) che è oggi popolato da una clientela che richiede soluzioni sempre più integrate e di sempre più ampio respiro (from feasibility to project’s life-cycle).

Il Gruppo Net Engineering International scala la classifica delle top 225 società di ingegneria mondiali e delle top 50 italiane

ECONOMIA, EVIDENZA 4 |