Un attacco informatico, associato a una campagna di disinformazione, ha preso di mira i sistemi informatici del Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) degli Stati Uniti, in quello che i funzionari ritengono sia stato uno sforzo per minare la risposta americana alla pandemia da coronavirus. Secondo quanto riferito, l’attacco informatico ha avuto luogo […]

Read more

Le recenti vulnerabilità sono la conferma di come la sicurezza digitale dipenda da una lunga serie di fattori, che coinvolgono non solo il corretto uso del software e un’adeguata formazione degli utenti, come spesso si sente ripetere, ma anche la robustezza dell’hardware”. E’ quanto evidenzia Luca Sambucci, Operations Manager di Eset Italia, interpellato dall’Adnkronos dopo […]

Read more

(di Alessandro Rugolo) Gli Stati Uniti d’America hanno effettuato attività cyber per sabotare le capacità missilistiche della Corea del Nord? Così sembra, almeno secondo quanto riportato già dal mese di aprile in un articolo dei giornalisti Julian Ryall, Nicola Smith e David Millward apparso sul britannico The Telegraph. L’analisi di quanto è accaduto è stata presentata […]

Read more

Nel mio ultimo articolo: “Intelligenza Artificiale: opportunità o rischio?“, ho cercato di evidenziare alcuni aspetti di ciò che sta accadendo nel campo della Intelligenza Artificiale nel mondo; questo perchè, come tutte le novità, presenta degli aspetti positivi ma anche degli aspetti potenzialmente pericolosi E QUINDI DA CONOSCERE E TENERE A MENTE PER IL FUTURO! Ora, per […]

Read more

Un sondaggio dello scorso anno ha dimostrato che più della metà delle aziende americane ha dichiarato di aver subito un attacco hacker.   L’indagine effettuata da Zogby Associates, per conto della compagnia assicurativa HSB, che offre assicurazione informatica, ha dimostrato che successivamente agli attacchi queste aziende hanno dovuto spendere ingenti somme di denaro per riparare […]

Read more

La Gran Bretagna potrebbe lanciare raid militari in ritorsione a futuri attacchi informatici: lo ha annunciato oggi il ministro della Difesa britannica, Michael Fallon, avvertendo i potenziali aggressori che un eventuale attacco ai sistemi britannici “potrebbe innescare una risposta da qualsiasi dominio, aria, terra, mare o cyberspazio”. Il ministro, si legge sull’edizione odierna del Telegraph, […]

Read more