Il governo iraniano potrebbe aver usato un’ufficiale dell’intelligence femminile per attirare un dissidente iraniano leader dalla sua casa in Francia in Iraq, dove è stato poi rapito dalle forze di sicurezza iraniane e trasportato segretamente in Iran. Le autorità iraniane hanno dato la notizia dell’arresto di Ruhollah Zam lo scorso 15 ottobre notizia confermata anche […]

Read more