(di Marco Zacchera) L’idea di regolarizzare 600.000 immigrati clandestini (l’1% della popolazione italiana) perché “sono sfruttati e lavorano in nero” è piuttosto sorprendente e piena di incognite politiche. Innanzitutto non si capisce bene come facciano ad essere tranquillamente in giro 600.000 persone non in regola, ma – accertata questa angosciante verità – mi chiedo perché […]

Read more

Continua a crescere il numero degli sbarchi sulle coste italiane da parte dei migranti che utilizzano “barchini”. Nelle ultime 24 ore sono almeno 70 gli immigranti sbarcati sulle coste meridionali della Sardegna. Alcuni sono giunti nell’isola stipati su una piccola barca di legno e vetroresina spinti da un motore di 40 cavalli, mentre altri 12 […]

Read more

Questa mattina, ai microfoni della trasmissione ‘Uno Mattina’, Marco Minniti, Ministro dell’Interno del Governo Gentiloni, ha così commentato la situazione relativa al concreto problema riferito agli sbarchi: “Il dato di oggi ci dice che al momento, parliamo sempre di situazioni delicatissime, la situazione è sotto controllo: siamo all’ottavo mese consecutivo di un dato meno degli […]

Read more

Dopo la notizia secondo cui l’Interpol avrebbe confermato l’arrivo in Italia, attraverso gli sbarchi in Sicilia di almeno 50 sospetti terroristi, il leader della Lega Matteo Salvini dichiara ”Secondo l’Interpol 50 terroristi islamici sono arrivati in Italia sui barconi. Purtroppo avevamo ragione noi e non vedo l’ora di espellere tutti i clandestini e bloccare qualsiasi […]

Read more

“Mille immigrati sbarcati a Salerno, altri 700 in arrivo a Taranto. Le navi che hanno raccolto gli immigrati nelle acque libiche oggi vengono deviate in Campania e in Puglia, con un giro molto più lungo e tortuoso, in modo che la Sicilia e la zona di Taormina, dove sono riuniti i sette più potenti al […]

Read more

“Mille immigrati sbarcati a Salerno, altri 700 in arrivo a Taranto. Le navi che hanno raccolto gli immigrati nelle acque libiche oggi vengono deviate in Campania e in Puglia, con un giro molto più lungo e tortuoso, in modo che la Sicilia e la zona di Taormina, dove sono riuniti i sette più potenti al […]

Read more