Tennis. Australian Open, Seppi vola agli ottavi. Avanzano tutti i big

Views

Gli Australian Open, primo Grande Slam della stagione 2018, in corso sui campi in cemento di Melbourne, entrano nel vivo. Il nostro Andreas Seppi, accede agli ottavi di finale. Il 33enne altoatesino, numero 76 Atp e reduce dal successo nel challenger di Canberra, dopo aver battuto il francese Moutet e il giapponese Nishioka, si è ripetuto contro il 38enne gigante croato Ivo Karlovic (211 centimetri), numero 89 Atp: punteggio finale di 6-3, 7-6 (5), 6-7 (3), 7-6 (5), 9-7 dopo tre ore e 51 minuti di gioco. Per l’azzurro è la quarta volta agli ottavi degli Australian Open dopo quelli del 2013, 2015 e 2016. Seppi domenica sfiderà Kyle Edmund, 23enne britannico nato a Johannesburg e numero 49 Atp. Un solo precedente a favore di Edmunf nel 2016 ad Anversa.
Domani terzo turno anche per Fabio Fognini, Il trentenne ligure, 25esima testa di serie, che aveva agevolmente superato al debutto l’argentino Horacio Zeballos e il russo Evgeny Donskoy, attende Julien Benneteau. Il 36enne francese, numero 59 del ranking Atp, ha battuto a sorpresa il belga David Goffin, testa di serie numero 7.

Tralasciando i nostri tennisti e dedicandoci ai big in gara, prosegue senza ostacoli la marcia di Rafa Nadal. Il numero uno del mondo e chiaramente del tabellone si qualifica per gli ottavi superando il bosniaco Damir Dzumhur (n.28) per 6-1 6-3 6-1. Prossimo ostacolo l’argentino Diego Schwartzman (n.24) che ha battuto Alexander Dolgopolov per 6-7(1) 6-2 6-3 6-3.

Anche Grigor Dimitrov ha centrato gli ottavi di finale. Il bulgaro, numero 3 del ranking mondiale e del tabellone, dopo il sofferto 8-6 al quinto con cui aveva superato al secondo turno il qualificato statunitense Donald McKenzie, numero 186 Atp, si è imposto in quattro set sul 20enne russo Andrey Rublev, numero 32 del ranking mondiale e 30esima testa di serie: 6-3 4-6 6-4 6-4 il punteggio in favore del “maestro”. Il bulgaro si giocherà un posto nei quarti di finale con il vincente del confronto fra il francese Jo-Wilfried Tsonga, numero 15 Atp e del seeding, e il beniamino del pubblico Nick Kyrgios, numero 17 del ranking e del tabellone.
Raggiungono la fase successiva anche lo spagnolo Pablo Carreno Busta e l’argentino Diego Schwartzman vincenti rispettivamente contro il lussemburghese Gilles Muller e l’ucraino Alexandr Dolgopolov.
Roger Federer ed Alexander Zverev, rispettivamente numeri 2 e 4 del ranking mondiale, proveranno a loro volta a passare agli ottavi nella giornata di domani. Lo svizzero se la vedrà con il francese Richard Gasquet, numero 29 atp mentre il tedesco afronterà il sudcoreano Chung Hyeon.
GB

Tennis. Australian Open, Seppi vola agli ottavi. Avanzano tutti i big