Theresa May in Cina per un nuovo accordo commerciale

Views

Previsti per oggi i primi incontri ufficiali in Cina del primo ministro britannico, Theresa May, che intende avviare delle trattative per concludere un nuovo accordo commerciale con Pechino.

Lo ha reso noto la stessa May ai giornalisti a bordo del Royal Air Force durante il viaggio verso Wuhan dove è prevista la firma di accordi bilaterali nell’ambito dell’educazione universitaria per un valore complessivo di 570 milioni di euro.

“La Cina è un Paese con cui vogliamo fare un accordo commerciale”, ha detto May, “ma penso che ci sia di più che possiamo fare nel frattempo, per quanto riguarda le potenziali barriere al commercio e l’apertura di mercati per assicurare che le aziende britanniche siano in grado di fare buoni scambi in Cina”.

Già prima della partenza, May aveva sottolineato le divergenze con la Cina, in particolare sulla sovrapproduzione cinese di acciaio che colpisce l’industria britannica. Nel pomeriggio di oggi, May sarà a Pechino, e nei prossimi giorni a Shanghai, dove concluderà la visita il 2 febbraio prossimo. Nella capitale cinese, May incontrerà prima il suo omologo cinese, il primo ministro Li Keqiang, e successivamente il presidente, Xi Jinping.

Theresa May in Cina per un nuovo accordo commerciale