Ustica fu una bomba, tutto il resto è fantascienza

Views

L’esplosione del Dc9 Itavia sui cieli di Ustica fu causata “dall’esplosione di una bomba nella toilette di bordo”. A ribadire questa tesi, ricordando che si tratta di una “verita’ ptecnica già  appurata senza possibilita’ di dubbio dal collegio dei periti che ho avuto l’onore di presiedere, nell’ambito del processo penale concluso con l’assoluzione di tutti i generali dell’Aeronautica”, e’ l’ex parlamentare Aurelio Misiti, rappresentante dell’associazione ‘Verità su Ustica’.
In una nota, Misiti ricorda che “la perizia, mai contraddetta da nessuna commissione successiva ne’ in sede processuale ne’ in sede extraprocessuale, e stata sottoscritta da 11 esperti di fama internazionale, tra cui due tedeschi, due inglesi, due svedesi e cinque italiani, e ha determinato che l’abbattimento e’ avvenuto per l’esplosione di una bomba nella toilette di bordo.
Tutto il resto- conclude l’ex parlamentare- e ipotesi da fantascienza’, come scritto del resto  nella sentenza della Cassazione.

foto Il Fatto Quotidiano

Ustica fu una bomba, tutto il resto è fantascienza

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>