“Voleva toccarmi le tette, ho le prove”. Dirigente sportiva accusa Tavecchio di molestie sessuali

Views

Come si suol dire in questi casi, piove sul bagnato in casa Tavecchio. Dopo le sofferte dimissioni presentate ieri dall’ormai ex Presidente della FIGC, conseguenti alla sportivamente parlando “drammatica esclusione” dell’Italia dai prossimi mondiali di Russia 2018, sembrerebbe che una dirigente sportiva abbia intenzione di denunciarlo per molestie sessuali.

La donna, che ha voluto restare anonima per paura di ritorsioni, ha raccontato di avere prove audio e video di molteplici violenze morali e psicologiche di cui sarebbe stata vittima da parte dell’ex numero uno della Federcalcio e di aver già dato mandato al suo avvocato di presentare denuncia alla Procura della Repubblica di Roma. Questi spiacevoli eventi, ripetutisi come già detto più volte, si sarebbero verificati nell’ufficio di Tavecchio, nel quale la donna era sovente chiamata per incontri lavorativi.

Secondo le testuali parole pronunciate dalla donna, al telefono con i colleghi del Corriere della Sera, “in un’occasione dopo essere entrata nell’ufficio di Tavecchio, non ho fatto nemmeno in tempo a dire ‘Presidente, come sta?’ che lui, guardandomi dritta negli occhi, mi ha risposto: ‘Ti trovo in forma, si vede che scopi tanto. E poi: ‘Fammi toccare le tette, vieni, dai’. Ero in imbarazzo. Ho provato a dirgli di smettere. Lui per tutta risposta ha chiuso le tende dello studio, per non correre il rischio di essere visto. L’ho respinto, sono riuscita a divincolarmi. Ed è solo un episodio. Gliene potrei raccontare molti altri. Le molestie che sono stata costretta a subire da Tavecchio sono accadute in tempi recenti. Si tratta di violenze anche morali, psicologiche”.

Dunque tende chiuse, avances pesanti, approcci fisici violenti tenuti a bada a stento per quello che sembra il tema più in voga del momento, vale a dire le ormai diffusissime “denunce a tempo” per molestie sessuali di cui si sarebbero macchiati personaggi ai vari livelli influenti, a partire dal produttore cinematografico Weinstein, che ha dato il via a quella che sembra essere diventata la tendenza del momento.

Ma come risponde l’ex Presidente della FIGC a queste infamanti accuse che lo riguardano?

L’ex Presidente della Federcalcio respinge fermamente le gravissime accuse mosse nei suoi confronti dalla donna; queste le sue parole: “In relazione a quanto riportato da alcuni articoli di stampa, rivendico la mia correttezza e a tutela della mia immagine e della mia onorabilità ho dato mandato ai miei legali di agire in tutte le sedi competenti”.

Foto: Google

“Voleva toccarmi le tette, ho le prove”. Dirigente sportiva accusa Tavecchio di molestie sessuali

CRONACHE, PRP Channel, Sport |