Alfa Group guida le aziende verso il GDPR

Views

Si è svolto il 30 novembre scorso a Palazzo Montemartini, a Roma, l’evento “Privacy e GDPR: Soluzioni per adeguarsi al Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali”, organizzato da Alfa Group in collaborazione con Kaspersky. L’appuntamento è stato il momento per fare il punto sul GDPR, il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali, che entrerà in vigore il 25 maggio del 2018 e a cui tutte le aziende dovranno adeguarsi.
I lavori dell’incontro sono stati aperti dai saluti del CEO di Alfa Group, Dario Lauricella, e dall’introduzione del Sales Manager di Alfa Group, Maurizio Cilione, che ha moderato la mattinata. L’evento, che ha seguito il medesimo incontro organizzato a Bologna ad ottobre, ha registrato la partecipazione di numerose aziende laziali e del Centro Italia, che hanno colto l’occasione di confrontarsi sull’argomento con esperti e specialisti di settore.
«Anche se i mesi che ci separano da maggio sembrano tanti, sappiamo che le imprese avranno molti obblighi da espletare per arrivare puntuali all’appuntamento ed essere conformi con il nuovo Regolamento», ha spiegato in apertura Cilione.
Nella prima sessione mattutina di interventi i relatori hanno illustrato l’argomento GDPR da un punto di vista teorico e legale. In particolare, il Professore Massimo Carnevali dell’Università degli Studi di Ferrara, l’Avvocato Pierluigi Valentino, Financial e Legal Service di BDO Italia e Gianvito Andrisani, Consulente in Privacy and Data Protection, hanno chiarito i principali aspetti della nuova normativa, offrendo così alla platea un quadro completo delle novità che interesseranno tutte le aziende dal maggio prossimo.
La seconda parte della mattinata è stata invece riservata alle soluzioni di Alfa Group e Kaspersky nel campo del GDPR. Il Main Consultant di Alfa Group, Andrea Vertua ha illustrato le caratteristiche dello specifico modulo per il GDPR di RHD, la piattaforma proprietaria di Business Process Management del Gruppo. La soluzione di Alfa Group è una delle più efficaci sul mercato e permette la facile e corretta creazione del registro dei trattamenti dei dati personali, una delle grandi novità introdotte dal GDPR.
«Da maggio prossimo le imprese europee, di qualsiasi dimensione, dovranno dotarsi di strumenti in grado di garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio “calcolato” e introdurre sistemi di gestione che possano dimostrare in maniera rapida e trasparente le procedure seguite nel campo del trattamento dei dati. Grazie al modulo RHD 4 GDPR, le aziende potranno annotare, in maniera semplice e modulare, tutti i passaggi delle informazioni personali in loro possesso ed essere quindi pienamente conformi a una delle principali innovazioni del Regolamento», ha spiegato Vertua durante il suo intervento.
I lavori della mattinata sono stati conclusi da Kaspersky, co-organizzatore dell’evento e storico partner di Alfa Group. Massimiliano Bosco, Channel Account Manager Kaspersky Lab Italia, ha presentato in particolare la Cybersecurity Awareness di Kaspersky Lab, soluzione finalizzata alla formazione per il personale.
Nel corso della sessione pomeridiana, attraverso tavoli di approfondimento, i relatori hanno infine incontrato in piccoli gruppi i partecipanti dell’evento, per affrontare più in dettaglio le singole tematiche e rispondere a domande e richieste specifiche.

A proposito di Alfa Group
Da oltre vent’anni Alfa Group opera nel settore ICT, nella consulenza, nella system integration e nello sviluppo software. Il Gruppo ha registrato nel 2016 un fatturato di oltre 18 milioni di euro. Con oltre 150 tra dipendenti e collaboratori, Alfa Group ha cinque sedi operative tra l’Italia e i Paesi Bassi: Roma, Milano, Bologna, Fermo e Utrecht.

Alfa Group guida le aziende verso il GDPR