Algeria. Pacifico: missione conferma impegno del Governo nel garantire sicurezza energetica

Views

 “La missione odierna del Governo in Algeria è solo l’ultima tappa dell’azione diplomatica portata avanti dal presidente Draghi. In questi mesi, l’Italia ha riconquistato il suo naturale ruolo da protagonista nel Mediterraneo. Oltre a riaffermare i solidi rapporti di amicizia tra i nostri Paesi, la visita ad Algeri prevede la firma di accordi bilaterali in diversi settori, compreso quello dell’energia e della transizione ecologica. L’Algeria si è dimostrata un partner affidabile in Nord Africa. L’aggressione ingiustificata e senza precedenti della Russia all’Ucraina ha esposto l’Unione Europea, e l’Italia in particolare, più di altre aree nel mondo considerata la forte dipendenza energetica del nostro Paese dal gas russo. L’azienda petrolifera algerina, Sonatrach, ha già annunciato per quest’anno un ulteriore aumento di 4 miliardi di metri cubi per le sue forniture di gas all’Italia. Ciò contribuirà a garantire la sicurezza degli approvvigionamenti energetici già nel breve termine. L’Algeria inoltre, come Paese di confine, svolge un ruolo chiave per la stabilità della Libia attraverso la sua esperienza in materia di riconciliazione nazionale, unica via di uscita dalla crisi”.

Lo dichiara la senatrice Marinella Pacifico (Coraggio Italia, Gruppo Misto), componente Esteri e segretario del Comitato parlamentare Schengen, Europol ed Immigrazione.

Algeria. Pacifico: missione conferma impegno del Governo nel garantire sicurezza energetica