Antipasto di B. Venezia inviolabile, Cacia a due passi dal record guida il Cesena alla vittoria

Views

Resta imbattuto il Venezia di Filippo Inzaghi che tra le mura amiche ottiene il terzo 0-0 su quattro partite di campionato, lasciando così immacolata la propria porta che, dopo 360 minuti, più i vari recuperi assegnati nei quattro match fin qui giocati dai lagunari, non ha ancora subito una sola rete. Si può iniziare a parlare di una sorta di record, in questa serie B che finora ci ha abituato a valanghe di gol. Solo la porta della capolista Carpi, che però deve ancora giocare la sua quarta partita stagionale è rimasta inviolata, mentre gli emiliani di gol ne hanno messo a segno uno in più rispetto ai lagunari, distribuendoli però letalmente nelle tre partite giocate ed offendendo il massimo bottino possibile, vale a dire i 9 punti con cui guardano tutte le altre dalla cima solitaria della classifica. Si porta a 6 punti dunque il Venezia mentre lo Spezia, che aveva perso le prime due, di punti ne “accumula” 4, conquistati negli ultimi due turni grazie alla vittoria ottenuta nel derby ligure della scorsa settimana contro la Virtus Entella ed appunto al pareggio di ieri a Venezia.
Tutt’altra gara a Cesena nel secondo anticipo della quarta giornata tra i romagnoli e l’Avellino. I padroni di casa si sbloccano ed ottengono la prima vittoria della stagione sopratutto grazie al suo uomo più atteso, quel Daniele Cacia che alla sua prima da titolare con la nuova maglia mette a segno l’ennesima doppietta della sua carriera, e grazie anche alla rete di Sbrissa permette al Cesena di avere la meglio su un combattivo e comunque brillante Avellino che recrimina per un rigore sbagliato da Ardemagni e due legni colpiti nella ripresa. La banda Novellino gioca bene ma cade per la seconda volta su due in trasferta con l’identico passivo di 3-1 (la precedente sconfitta era avvenuta a Cremona). Una gara, quella di Cesena, dunque molto più in linea con il trend di questa Serie B dei bomber, una gara che permette a Daniele Cacia, bomber di razza e secondo marcatore di sempre della serie cadetta con ben 133 gol, di avvicinarsi a grandi passi al leader attuale di questa personale classifica, quello Stefan Schwoch che di reti in B ne ha realizzare 135 e che ora è distante solo un’altra doppietta.
GB
Foto: gazzetta.it

 

Antipasto di B. Venezia inviolabile, Cacia a due passi dal record guida il Cesena alla vittoria

PRP Channel, Sport |