Continuano i controlli della Polizia di Stato nell’ambito ferroviario, questi i numeri del week end

Views

Oltre 11.000 identificati, 8 arrestati  e 59 indagati nel week end dalla Polizia di Stato in ambito ferroviario.

11.339 identificati, 8 arrestati e 59 indagati: è questo il bilancio dei controlli della Polizia Ferroviaria nelle stazioni durante il weekend appena trascorso.

2 gli arrestati a Roma Termini: due cittadini cubani, senza fissa dimora, sono stati tratti in arresto per furto aggravato. Nel pomeriggio del 2 giugno il personale della Polfer in servizio in abiti civili ha notato i due individui avvicinarsi ad un turista straniero con fare sospetto. Dopo che uno di loro ha chiesto allo stesso un’informazione pretestuosa, l’altro con una mossa fulminea si è impossessato della sua borsa.

1 arrestato a Monza: un cittadino del Gambia è stato arrestato per traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e denunciato per ricettazione. Allo stesso sono stati sequestrati un telefono cellulare, la somma di 1.145,00 euro e 13,40 gr di hashish.

1 arrestato a Palermo Centrale: un cittadino italiano è stato arrestato a seguito di un furto con destrezza ai danni di un viaggiatore avvenuto a bordo di un bus in sosta nel piazzale antistante la stazione.

1 arresto a Bari Centrale: un cittadino italiano è stato tratto in arresto perché resosi responsabile del furto di alcuni indumenti in disuso alla Polizia conservati all’interno di un magazzino all’interno della stazione.

Rintracciati e tratti in arresto a Genova, a Milano Rogoredo e Milano Centrale, rispettivamente un cittadino rumeno, un cittadino dello Sri Lanka e un cittadino bosniaco destinatari tutti di un ordine di esecuzione pena.

8 i minori non accompagnati rintracciati e riaffidati alle famiglie o alle comunità; 10 i cittadini stranieri sorpresi in posizione irregolare e 48 le sanzioni elevate in materia di sicurezza ferroviaria.

Continuano i controlli della Polizia di Stato nell’ambito ferroviario, questi i numeri del week end

CRONACHE |