F 35, prima missione operativa in Nord Corea

Due giorni dopo lancio di un missile nordcoreano che ha sorvolato il Giappone, e’ arrivata la prova di forza di Washington e Seul che ha visto per la prima impiegato in azione il famigerato caccia-bombardiere ‘stealth’ F-35B (a decollo corto ed atterraggio verticale) di cui l’Italia intende acquistare 30 esemplari, oltre a 30 della versione A, convenzionale. Quattro F-35B sono partiti dal Giappone e due bombardieri strategici B-1B dalla base navale di Guam, nell’Oceano Pacifico, e hanno sorvolato la frontiera che divide la penisola coreana, simulando una serie bombardamenti chirurgici. L’F-35 di Lockheed-Martin e’ il programma piu’ costoso della storia militare Usa: 406 miliardi di dollari e all’inizio del 2017 aveva gia’ superato il primo bilancio di oltre 163 miliardi oltre ad essere il programma in ritardo. Il progetto e’ nato ambiziosissimo: sostituire con una solo aereo da guerra, con diverse modifiche nelle 3 versioni, 3 jet al momento in uso dalle forze armate Usa tra cui l’Harrier a decollo ed atterragio verticale e l’F-18 imbarcato su portaerei o usato dai Marine.

F 35, prima missione operativa in Nord Corea

| DIFESA, INDUSTRIA, PRP Channel |
About The Author
-