Figlia dell’astronauta cinese ricorda la missione Shenzhou-7 e il falso allarme antincendio

Views
   

Il giornale  People’s Liberation Army (PLA) di domenica ha pubblicato un articolo di Liu Qianting, figlia dell’astronauta Liu Boming, sul volo del padre su Shenzhou-7. Liu Boming, Zhai Zhigang e Jing Haipeng hanno preso parte alla missione Shenzhou-7 nel 2008, durante la quale Zhai ha fatto la prima passeggiata nello spazio da un astronauta cinese. Nell’articolo del PLA Daily, Liu Qianting ha detto che la sua famiglia teneva un “incontro di famiglia” ogni sabato e suo padre le raccontava le sue storie. Suo padre era affascinato dallo spazio e un grande fan di Yuri Gagarin, il primo uomo nello spazio, e Neil Armstrong, il primo a camminare sulla luna, quando era uno studente della scuola media. Si è iscritto al programma di astronauti del PLA senza esitazione. Liu Qianting ha detto che suo padre è stato selezionato per Shenzhou-7 nel 2008 e ha iniziato quattro mesi di intenso allenamento mentre si stava preparando per il suo esame di ammissione alla scuola media, ma suo padre è riuscito a trovare il tempo di vederla a scuola prima della missione. “Non dimenticherò mai il giorno il 25 settembre 2008, quando la navicella spaziale è esplosa, portando mio padre, così come il cuore di mia madre e mio, nello spazio”, ha detto. “Quella notte, ho trovato mia madre un po ‘turbata, le ho detto che” andrà tutto bene, e dovremmo riposare prima e vedere l’ultimo aggiornamento il mattino dopo “. “Ma la mattina dopo, l’ho trovata che dormiva sul divano con la TV ancora accesa.” Liu Qianting ha ricordato il momento in cui la trasmissione in diretta ha mostrato suo padre e Zhai mentre si preparava per la passeggiata nello spazio quando è scoppiato un allarme antincendio. “Mia madre e io eravamo entrambi terrorizzati, sapevo che un incendio in circostanze del genere aveva ucciso l’astronauta americano Edward White”, ha detto. “La mia forza è svanita e non ho sentito alcun suono.” Quel che era peggio, la sonda spaziale lasciò la zona di monitoraggio e non ci furono immagini o suoni. “I secondi sembravano durare per un secolo, e finalmente abbiamo sentito la conversazione tra mio padre e Zhai.” Liu Boming ha detto a Zhai di “aspettare e svolgere la missione comunque”. “Sono scoppiata improvvisamente in lacrime e ho capito che per mio padre e gli altri astronauti, la missione supera sempre le loro vite”. Un portavoce del programma spaziale con equipaggio cinese ha spiegato in seguito che l’allarme antincendio è stato causato da un errore del sensore. Liu Qianting ha detto che prima che il modulo Shenzhou-7 tornasse sulla Terra, ha visitato il centro di comando della missione e ha parlato con suo padre nello spazio. “Gli ho chiesto com’era lo spazio.” Le stelle scintillanti sono appena sotto i miei piedi. Sono molto, molto belle, “rispose. Shenzhou-7 è tornato sulla Terra dopo circa tre giorni nello spazio e la passeggiata spaziale di Zhai ha reso la Cina il terzo paese a condurre attività extraveicolari nello spazio, seguendo gli Stati Uniti e la Russia. Liu Qianting ha detto che è entrata nell’esercito dopo la laurea dall’università e ora lavora per il programma spaziale.