Graziano, orgoglioso del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa

Views

Da Comandante non posso che sentirmi orgoglioso delle continue affermazioni del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa durante le competizioni sportive nazionali e internazionali”: queste le parole del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, al termine del Campionato Mondiale paralimpico di atletica leggera di Londra e dei Campionati mondiali militari di tiro con l’arco a Fontainbleau. “Le affermazioni dei nostri atleti paralimpici – ha continuato -hanno per noi un significato molto importante perche’ questi atleti sono dei militari il che comporta la condivisione dei valori propri dello Sport, come disciplina, onesta’, coraggio e rispetto per l’avversario. La tenacia di queste donne e questi uomini che continuano a lottare e a dare lustro alla nostra Nazione merita il ringraziamento di tutta la famiglia con le stellette che con affetto ha applaudito Giuseppe Campoccio, Monica Contrafatto, Bonaventura Bove, Roberto Punzo e Fabio Tomasulo”. Il Generale Graziano ha poi ringraziato gli atleti e i tecnici “per l’impegno profuso e gli enormi sacrifici che hanno dovuto sostenere per raggiungere questi eccellenti risultati.

Graziano, orgoglioso del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa

Difesa, PRP Channel, Sport |