Iraq: Ucciso dai terroristi capo villaggio in governatorato Diyala

Views

Secondo quanto reso noto dall’agenzia Nova, un gruppo di terroristi dello Stato islamico ha ucciso il capo di un villaggio nel nord-est dal governatorato di Diyala, in Iraq orientale.

A dare la notizia fonti della sicurezza locale. L’omicidio è avvenuto nel villaggio di al Asakra presso il distretto di al Saadiyya, circa 60 chilometri a nord-est del capoluogo Baquba. Recentemente, il governatorato di Diyala è stato più volte teatro di scontri a fuoco tra le forze di sicurezza irachene e cellule dello Stato islamico, oltre che di omicidi e attentati compiuti dai terroristi. Nella regione, il governo iracheno ha condotto diverse operazioni di sicurezza. Nello scorso mese di gennaio, 115 civili iracheni sono stati uccisi e 250 sono rimasti feriti in atti di terrorismo, violenza e conflitti armati in Iraq. È quanto emerge dai dati diffusi dalla missione di assistenza delle Nazioni Unite in Iraq (Unami).

A dicembre 2017, i civili uccisi erano stati 69 e i feriti 142.

Iraq: Ucciso dai terroristi capo villaggio in governatorato Diyala

CYBER, PRP Channel, Terrorismo |