La criminalità in Europa e il covid-19 – riunione delle forze di polizia europee

Views

Covid 19 – Incontro tra i vertici delle Forze di Polizia di Austria, Belgio, Francia, Germania, Olanda, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito, con l’Italia ed Europol chiamate a dirigere i lavori  

È in corso la riunione sull’emergenza criminalità a seguito della pandemia causata dal Covid 19 in Europa, con la partecipazione dei Paesi maggiormente colpiti dalla diffusione del virus.

E’ stata proprio l’Italia a promuovere l’incontro per mettere in campo un più allargato scambio di informazioni in chiave preventiva.

All’ordine del giorno i rischi di infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale e le misure organizzativo gestionali per far fronte all’impatto della pandemia nell’attività delle Forze di Polizia. A rappresentare il law enforcement italiano il Prefetto Vittorio Rizzi, Vice Direttore Generale del Dipartimento della Pubblica sicurezza.

Nel corso dei lavori il Prefetto Rizzi ha presentato l’Organismo permanente di monitoraggio per l’analisi del rischio di infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale a causa della crisi economica conseguente alla pandemia. L’Italia è stata l’unico paese che ha immediatamente costituito una cabina di regia per monitorare eventuali indicatori di rischio ed intervenire in via preventiva. Un organismo fortemente voluto dal Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e dal Capo della Polizia Franco Gabrielli.

“Si tratta di un’emergenza globale per cui occorre una risposta condivisa, coordinata e globale” ha precisato il Prefetto Rizzi.

Nel presentare l’esperienza dell’organismo italiano di monitoraggio dei rischi di infiltrazione della criminalità organizzata nell’economia legale, il Prefetto Rizzi ha precisato come in sede di cabina di regia vengano presentate le esperienze di tutte le Forze di Polizia italiane (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Penitenziaria, nonché DIA E DCSA) secondo un modello di condivisone delle informazioni sulle attività e sulle strategie di prevenzione e contrasto criminale. L’interscambio informativo tra le Forze di Polizia costituisce un modello virtuoso del sistema di sicurezza italiano che ha un unico organismo di vertice nel Dipartimento della Pubblica Sicurezza e un’unica Autorità nazionale di Pubblica sicurezza rappresentata dal Ministro dell’Interno.

La criminalità in Europa e il covid-19 – riunione delle forze di polizia europee