RAI5: Animal Strategies – tecniche per la sopravvivenza

Views

Quali comportamenti e tecniche di sopravvivenza adottano gli animali, dai più piccoli ai più grandi, dai predatori alle prede, in un ambiente naturale spesso avverso? Lo svela la serie in sei episodi dal titolo ”Animal Strategies”, che Rai Cultura propone da domani alle 14.50 su Rai5.

Tutti gli esseri viventi sviluppano comportamenti e tecniche fondamentali per la propria sopravvivenza: gli animali devono nutrirsi, riprodursi, riuscire a crescere i propri piccoli, difendersi dai predatori e adattarsi alle condizioni in ambienti spesso ostili. La serie mostra come scimmie, gazzelle, grandi mammiferi e piccoli animali vivono, sopravvivono e interagiscono nella grande giungla che è la natura.

Nel primo appuntamento si va alla scoperta del mondo alato e delle sue peculiarità. Ci sono oltre novemila specie di uccelli sul pianeta, molto spesso diversi per dimensione, forma e colore, ma tutti derivano dalla stessa strategia evolutiva. Discendono dai rettili: le zampe anteriori si sono modificate e trasformate in ali donando loro il potere di volare e di colonizzare praticamente tutti i luoghi del pianeta. Dal pinguino all’aquila, ognuno ha trovato il suo ambiente e sviluppato delle specificità. Negli uccelli, le caratteristiche morfologiche come la lunghezza delle zampe o la grandezza del becco ottimizzano le strategie di alimentazione. Per garantire la sopravvivenza della specie o difendere la prole, ogni uccello ha inventato comportamenti sorprendenti. 

RAI5: Animal Strategies – tecniche per la sopravvivenza

Cultura, PRP Channel |