Seria A, ecco come si stanno muovendo le squadre italiane

Views

Nel pieno della preparazione estiva e nell’immediata vigilia della partenza per le tournéall’estero delle big della serie A, proviamo a fare il punto della situazione di un calciomercato ricco e movimentato come mai lo era stato negli ultimi anni.

La detentrice del titolo e sulla carta la squadra da battere resta la Juventus che dopo le partenze di Dani Alves(r.c.PSG), Neto (Valencia) e Bonucci (Milan) si aggiudica le prestazioni di Douglas Costa (BayernMonaco) Szczesny (Roma via-Arsenalmanca solo l’ufficialità per De Sciglio (Milan) e continua serrata la trattativa per Bernardeschi (Fiorentina).

Salta quando i giochi sembravano fatti, per una presuntainfiammazione cardiaca riscontrata durante le visite mediche, l’acquisto della giovane promessa Schick che torna alla Sampdoria, dove molto bene aveva fatto la scorsa stagione.

Da non escludere il grande colpo finale di questo mercato. Sembrerebbe forte l’interesse nei confronti del fuoriclasse tedesco Toni Kroos (Real Madrid).

Possibile formazione: Buffon – Chiellini, Barzagli, Rugani, Alex Sandro – KhediraPjanic – Mandzukic, Dybala, DOUGLAS COSTA  Higuain.

La nuova Roma di Di Francesco perde rispetto allo scorso anno oltre alla bandiera Francesco Totti ed al portiere Szczesny passato alla Juventus via Arsenal, il forte esterno di attacco Salah (Liverpool), Rudiger che va al Chelsea a rafforzare la difesa di Antonio Conte, Paredes (Zenit San Pietroburgo) e Mario Rui (Napoli) ma acquista Moreno (PSV), Karsdrop (FeyenoordGonalons (Lione) oltre alle due giovani promesse Pellegrini (Sassuolo) e il turco Cengiz Under.

Molto vicini sono Defrel (Sassuolo)Barreca (Torino) e Mahrez protagonista della favola Leicester nel recente passato. 

Possibile formazione: Alisson – Florenzi, Manolas, Fazio, MORENO – Strootman, De Rossi, Nainggolan – Perotti, DzekoEl Shaarawy

Il Napoli “puntella” la già importante rosa che lo aveva portato con pieno merito al raggiungimento del terzo posto e di conseguenza dei preliminari di Champions League, acquisendo le prestazioni del difensore Mario Rui (Roma) e del franco-algerino Ounas (Bordeaux).

Il colpo finale potrebbe essere Alberto Morenocentrocampista del Liverpool.    

Possibile formazione: Reina – HysajAlbiolKoulibalyGhoulam – HamsikDiawaraZielinsky – CallejonMertens, Insigne.

La vera regina del mercato al momento è senza dubbio il Milan che, dopo il rocambolesco rinnovo del giovanissimo portiere Donnarumma,  spende oltre 150 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni di Bonucci (Juventus), Calhanoglu (Bayer Leverkusen), Biglia(Lazio), Conti Kessie (Atalanta), Borin(Sunderland), Ricardo Rodriguez (Wolfsburg), Andrè Silva (Porto) e Musacchio (Villareal, lasciando partire i soli Bertolacci (Genoa), Kucka (Trabzonspor) e Poli (Bologna).

Sembra essere sfumato l’ingaggio di Aubameyang(Borussia Dortmund) ma resta calda la pista che porta aBelotti (Torino)  Kalinic (Fiorentina).

Probabile formazione: Donnarumma – MUSACCHIO, BONUCCI, Romagnoli – CONTI, BIGLIA, KESSIE, RODRIGUEZ – Suso, ANDRE’ SILVA, CALHANOGLU.

La nuova Inter di Luciano Spalletti al momento ha integrato la rosa con gli arrivi di Borja Valero(Fiorentina) e Skriniar (Sampdoria), mentre sembra forte l’interesse per Keita (Lazio)Martial (Manchester United), Vecino (Fiorentina) e Dalbert (Nizza).

Probabile formazione: Handanovic – D’Ambrosio, Miranda, SKRINIAR, Ansaldi – KondogbiaGagliardini, BORJA VALERO – CandrevaIcardiPerisic

La Lazio del confermato Simone Inzaghi cede il capitano Biglia (Milan) e lo rimpiazza con Lucas Leiva(Liverpool). Sembra concreto l’interesse per Pasalic(Chelsea) e Pavoletti (Napoli).

Probabile formazione: Strakosha – De VrijRadu, Wallace – Felipe Anderson, Parolo, LUCAS LEIVA, Milinkovic-SavicLulic – Keita, Immobile. 

Manca ancora oltre un mese alla fine di questa sessione di calciomercato e ad oggi sono solo i “primi colpi” per una serie A che punta a tornare protagonista in Europa come aveva saputo fare, quasi incontrastata, fino ai primi anni duemila.

di Gianluca Bianchini

Seria A, ecco come si stanno muovendo le squadre italiane

Approfondimenti, Sport | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>