Sicurezza stradale: il “pullman azzurro” della Polizia di Stato a Perugia e a Viterbo.

Views

Prosegue la campagna di informazione della Polizia Stradale per sensibilizzare i cittadini e, soprattutto i più giovani, a tenere un comportamento rispettoso del Codice della Strada, per garantire la sicurezza della circolazione e prevenire le condotte di guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti.

Il 4 e il 5 novembre il “Pullman Azzurro” a Perugia e Viterbo ha illustrato le apparecchiature in dotazione e il loro utilizzo, come l’etilometro, il precursore e l’autovelox.

Gli agenti hanno guidato i ragazzi presenti in un vero e proprio percorso esperenziale con la finalità di innalzare il livello di consapevolezza nell’utilizzo delle buone prassi da applicare su strada.

Attraverso l’aula multimediale del Pullman Azzurro, sono stati riprodotti anche dei video che ricostruiscono alcuni incidenti realmente accaduti, con lo scopo di far comprendere, anche attraverso immagini “forti”, le dirette conseguenze dei comportamenti sbagliati assunti alla guida di veicoli.

A Perugia erano presenti il Questore Giuseppe Bellassai, le atlete della Bartoccini Fortinfissi, Beatrice Gardini e Linda Nwakalor, accompagnate dal responsabile marketing della società, e i neovincitori della Supercoppa Italiana Sebastian Solè, Roberto Russo, Oleh Plotnytskyi e Stefano Mengozzi, della SIR Safety Susa Volley.

A Viterbo questa mattina gli agenti della Polizia Stradale sono stati a  disposizione dei bambini e dei ragazzi delle scuole della provincia, ma anche degli adulti che sono stati coinvolti dagli agenti della Polstrada in momenti formativi   ove, oltre ai consigli su come vivere in sicurezza l’ambiente strada, i ragazzi hanno fatto  l’esperienza della distorsione visiva causata dallo stato di alterazione alcolica, indossando appositi occhiali e percorrendo un tappeto che simula un percorso stradale.

Sicurezza stradale: il “pullman azzurro” della Polizia di Stato a Perugia e a Viterbo.