Smartphone in classe, ora si può per la felicità dei “teen”

Views

Il fedele ‘amico’ dei teenager potrebbe non essere piu’ bandito a scuola se utilizzato per scopi didattici. Una ‘rivoluzione’ che potrebbe partire, se alcune tempistiche verranno rispettate, gia’ dal prossimo autunno, secondo quanto scrive Skuola.net. La possibilita’, scrive Skuola.net, e’ stata annunciata durante l’evento organizzato a Roma per fare il punto sui primi diciotto mesi del Piano Nazionale Scuola Digitale. Tra le novita’ in arrivo, infatti, c’e’ la creazione di un gruppo di lavoro che avra’ proprio lo scopo di studiare il potenziale utilizzo di smartphone e tablet in classe. A partire dal 15 settembre gli esperti incaricati si impegneranno a stilare delle nuove linee guida che regolino l’uso di questi dispositivi a scuola. Il gruppo di lavoro, ha spiegato la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, “servira’ a chiarire l’utilizzo di dispositivi personali delle studentesse e degli studenti in classe, intervenendo sulle attuali circolari, risalenti a un periodo troppo lontano da oggi, e promuovendo un uso consapevole e in linea con le esigenze didattiche. Avra’ 45 giorni per pubblicare delle linee guida chiare ed efficaci per le scuole”. L’ultima regolamentazione che disciplinava l’uso del cellulare, ricorda Skuola.net, risale al 2007. 

Smartphone in classe, ora si può per la felicità dei “teen”

Cultura, PRP Channel, Scuola |