Stravolgimento Serie A

Views

Il calciomercato della serie A che sembrava aver già vissuto il suo apice nei giorni scorsi con i numerosi trasferimenti, anche a sorpresa, entra in realtà in una fase pirotecnica che infiamma i tifosi delle big nella già rovente estate 2017.
I colpi sensazionali a cui ci si può preparare nelle prossime ore sono i seguenti:
Keita rompe, a questo punto sembra definitivamente, con la Lazio che non lo impiega neppure nell’incontro amichevole contro la Triestina. Il giocatore pare abbia già trovato un accordo con l’Inter che però deve ancora, almeno ufficialmente, fare un offerta al club biancoceleste. Resta alla finestra la Juventus, non proprio fuori dai giochi per accaparrarsi il forte attaccante della Lazio.
Sembra questione di ore il “matrimonio” tra l’Inter ed il centrocampista Vecino. Pronti i 24 milioni da versare, in due tranche, nelle casse della Fiorentina, per il pagamento della clausola di rescissione per accaparrarsi il forte giocatore uruguaiano.
A proposito di casse della Fiorentina, possono già considerarsi piene anche per l’affare Bernardeschi , ormai praticamente concluso con la Juventus sulla base di 45 milioni complessivi, oltre che per la cessione al Milan, per una cifra non inferiore ai 25 milioni, dell’attaccante croato Kalinic, che per motivi ufficialmente personali, ha già abbandonato il ritiro della squadra viola.
L’arrivo a Milano, sponda rossonera, del forte attaccante croato, non pregiudica, come si era ipotizzato nei giorni scorsi l’ulteriore arrivo del “Gallo” Belotti. Il Milan offre 40 milioni più i cartellini di Paletta e Niang, il Torino, forte anche della clausola per l’estero di 100 milioni, cerca di alzare la cifra dell’indennizzo.
Sempre a Milano, ma sulla sponda nerazzurra, sembra sbarcare la giovane sorpresa dello scorso campionato di serie A, l’attaccante della Repubblica Ceca Patrik Schick, “scartato” nei giorni scorsi dalla Juventus per una infiammazione cardiaca evidenziata durante le visite mediche. Il problema fisico, reale, ma non grave al punto da comprometterne la carriera, sembra non impensierire particolarmente la società nerazzurra che intende, dopo ulteriori accertamenti medici ed un possibile periodo di riposo, metterlo a disposizione di mister Spalletti.
La Roma, che si è aggiudicata nelle scorse ore le prestazioni dell’attaccante Defrel, sta per chiudere con il Manchester City per l’ex laziale Kolarov.
Il Napoli, di contro, sembra impersonare il carattere del condottiero Sarri, puntando fortemente sul lavoro dei suoi effettivi, sui giovani e sui numerosi big presenti in rosa, la cui corte, specie da parte dei grandi club stranieri è stata respinta per preservare un gruppo che quest’anno annuncia essere granitico.

di Gianluca Bianchini

Stravolgimento Serie A

| PRP Channel, Sport |