Taranto,  Agenti  Polizia Municipale,  sottoposti a tampone. Rizzo: “Ci auguriamo che siano negativi”, “sterile la polemica su vicenda Ferrarese-Matichecchia”

Views

Così in una nota Usb Taranto fa chiarezza sulla vicenda tra Angelo Ferrarese, Rls nonché Rsu Usb, ed il Comandante della Polizia Municipale di Taranto, Michele Matichecchia:  “Prima di tutto ci auguriamo che ci siano buone notizie per quel che riguarda gli agenti della Polizia Municipale di Taranto che hanno operato nei giorni scorsi presso il terminal bus.
Questo nostro intervento è reso necessario dall’esigenza di chiarire quanto accaduto tra Angelo Ferrarese, Rls nonché Rsu Usb, ed il Comandante della Polizia Municipale di Taranto, Michele Matichecchia. Ferrarese ha semplicemente chiesto chiarimenti sull’attività svolta dagli agenti durante i controlli effettuati all’arrivo di bus provenienti da fuori regione.
Detto ciò, riteniamo di dover aggiungere qualche puntualizzazione, sottolineando innanzitutto che l’Usb non intende assolutamente farsi coinvolgere nella polemica di queste ore tra il comandante Matichecchia ed il consigliere comunale di opposizione Massimo Battista, al quale questa mattina, quando ci ha contattato, abbiamo confermato che quattro lavoratori sono stati messi in quarantena fiduciaria. L’Unione Sindacale di Base è autonoma rispetto alle questioni interne al Comune e non prende ordini né dalla maggioranza né dall’opposizione, pur cercando di dialogare con tutto e tendendo alla ricerca della verità. Con l’amministrazione comunale di Taranto ha cercato di instaurare un dialogo schietto e chiaro, improntato sulla critica costruttiva e orientato verso il riconoscimento dei meriti, qualora ci fossero. Per questo, rifiutiamo nettamente il tentativo di tirarci dentro uno scontro tutt’altro che utile.
Al comunicato diramato poche ore fa, a firma del Comandante Matichecchia, non possiamo però non rispondere, dal momento che l’Unione Sindacale di Base in quella nota viene definita “sedicente sindacato con mire politiche”.
Cosa significa?
La nostra organizzazione sindacale tra Taranto e provincia conta quasi 5.000 iscritti, e ci riteniamo offesi dall’espressione utilizzata dal Comandante. Siamo inoltre l’unico sindacato scelto a maggioranza schiacciante dagli agenti di Polizia Municipale di Taranto. Evidentemente va chiarito che l’Usb ha come unico obiettivo la difesa dei diritti dei lavoratori che gli danno fiducia e che quindi rappresenta. Mai avuto mire politiche.
Va detto, inoltre, che forse proprio gli iscritti al “sedicente sindacato” hanno contribuito a dar vita all’attuale amministrazione comunale.
Ciò che l’Usb fa ogni giorno lo deve ai lavoratori iscritti, che sono la vera forza del sindacato.
Facciamo attività sindacale, non ci interessa l’attività politica.
Se ci sono opinioni contrastanti tra il Comandante della Polizia Municipale di Taranto ed il consigliere comunale di opposizione Massimo Battista noi siamo disinteressati.
Chiudiamo qui la polemica sterile, augurandoci che tutto possa andare per il meglio. Unico invito che riteniamo di dover fare: chi ricopre determinati ruoli dovrebbe abbassare i toni e cercare di alimentare piuttosto un dialogo sereno”.

Taranto, Agenti Polizia Municipale, sottoposti a tampone. Rizzo: “Ci auguriamo che siano negativi”, “sterile la polemica su vicenda Ferrarese-Matichecchia”