Abi: banche italiane in Vietnam con Istituzioni e imprese

Views

“Banche italiane in Vietnam con Istituzioni e imprese per assistere e supportare gli imprenditori italiani e vietnamiti nella individuazione delle soluzioni finanziarie più adatte a realizzare nuove operazioni commerciali e progetti di investimento nel Paese.” È il Presidente del Comitato per l’Internazionalizzazione dell’Abi, Guido Rosa, a ribadire il sostegno del settore bancario italiano all’internazionalizzazione dell’economia nazionale, al Forum economico che si sta svolgendo oggi ad Hanoi in occasione della missione di sistema organizzata con le imprese e le Istituzioni. Per l’Abi e le banche è la terza missione in Vietnam dopo quelle del 2008 e del 2014.

Alla missione partecipa una delegazione di quattro dei principali gruppi bancari che rappresentano circa il 60% del settore in termini di totale attivo: Banca Intesa Sanpaolo, BNL-BNP Paribas, UBI Banca e UniCredit.

“Domani- ha detto Rosa – la delegazione bancaria italiana incontrerà la Banca Centrale Vietnamita e le principali banche locali, guidate dalla loro Associazione (VNBA), con l’obiettivo di fare il punto sullo stato delle relazioni interbancarie, esaminare congiuntamente come migliorare la collaborazione già in essere e discutere sulle attuali condizioni per l’accesso al mercato bancario vietnamita da parte delle banche estere. Vi sono – ha concluso Rosa- numerosi accordi di collaborazione con le principali banche vietnamite per garantire ai clienti italiani l’accesso privilegiato ai servizi bancari locali.”

Gli imprenditori che operano in Vietnam possono avvalersi dell’assistenza di importanti interlocutori di riferimento. In particolare, due tra i maggiori gruppi italiani sono già presenti ad Hanoi e Ho Chi Minh con uffici di rappresentanza. Gli imprenditori italiani, inoltre, possono contare anche sul supporto fornito da una banca italiana attraverso la capogruppo estera, presente sul territorio con una filiale e un ufficio di rappresentanza.

Abi: banche italiane in Vietnam con Istituzioni e imprese

Economia, MONDO, PRP Channel |